Caffeina per il Parkinson, sosta…

La caffeina potrebbe aiut…

Leucemia mieloide acuta: passi i…

Alcuni ricercatori europe…

Farmaco anticancro si rivela eff…

Secondo uno studio pubbli…

Disfunzione erettile: parte la c…

In Italia ne soffrono 3 m…

Connessioni tra apnee notturne e…

I disturbi respiratori ne…

HPV HC2 e PAP test: insieme effi…

[caption id="attachment_7…

La buccia di mandorla, prebiotic…

[caption id="attachment_6…

Cellule staminali da laboratorio

Cellule staminali isolate…

A Trescore Cremasco una giornata…

Venerdì 13 maggio, a Tres…

Tumori: scoperti due nuovi bioma…

Presto un semplice esame …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cancro al seno: decodificati i geni promotori

Una scoperta che potrebbe segnare una svolta nel trattamento del cancro al seno. Alcuni ricercatori canadesi sono riusciti a decodificare il gene di quel tumore -un passo importante per elaborare numerose cure mediche mirate, come sottolinea il Centro di ricerca sul cancro al seno della provincia British-Columbia. 

La scoperta è paragonabile al ritrovamento di “un libro segreto sul cancro al seno” (la forma tumorale più frequente nelle donne), dicono gli studiosi diretti da Samuel Aparicio, e si è meritata il titolo di copertina di Nature. Per conseguire il risultato, i ricercatori hanno osservato per nove anni il carcinoma al seno di una donna e hanno decifrato, in tre differenti fasi di sviluppo della malattia, miliardi di possibili combinazioni di Dna nel genoma, trovando, alla fine, 32 mutazioni nelle metastasi. Di queste, solo cinque erano presenti nel tumore iniziale, definite dagli studiosi “i promotori della malattia”. Il risultato è sorprendente poiché finora nulla aveva mai indicato che le cinque mutazioni avessero un ruolo nel cancro. Ora la scienza dispone di “inedite informazioni su come si sviluppa il cancro al seno”. Le mutazioni mostrano anche che le cellule di un tumore non sono tutte uguali e che ogni tipo di cellula reagisce a un trattamento diverso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: