Sigarette elettroniche: l'ISS le…

La relazione dell'Istitut…

Sclerosi Multipla: tra i fattori…

Due studi mostrano che ch…

Il regno animale accomunato dal …

[caption id="attachment_6…

I dati AIFA sulla spesa conferma…

Roma, 14 luglio 2014 - “L…

Il sonno blinda le emozioni fort…

Dormire dopo aver osserva…

Alzheimer: prevenirlo allenando …

Le persone che 'sfidano' …

Quando la cellula abbandona i mi…

[caption id="attachment_9…

E se fossimo tutti provenienti d…

Secondo nuove prove eme…

Cibo-spazzatura, o junk food, mo…

Lo scontro politico, e id…

Sindrome da deficit di attenzion…

La sindrome da deficit di…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cancro: uno su sei è provocato da virus

Circa due milioni di nuovi casi di cancro sono provocati ogni anno da infezioni, prevenibili e curabili. Ben l’80% si registrano nelle zone più povere del mondo.

È il bilancio contenuto in uno studio pubblicato su The Lancet Oncology dai ricercatori della International Agency for Research on Cancerche ha elaborato i dati statistici sull’incidenza dei tumori per 27 forme di malattia in 184 Paesi nel 2008: 7,5 milioni di decessi, dei quali 1,5 milioni sono stati causati da infezioni.


  “Le infezioni da virus, batteri e parassiti sono una delle cause maggiori, ma anche prevenibili di cancro in tutto il mondo. Pensiamo al papillomavirus umano (Hpv), all’Helicobacter pylori e ai virus dell’epatite B (Hbv) e C (Hcv) – dicono i ricercatori -, che insieme sono responsabili di oltre 1,9 milioni di nuovi casi di tumore del collo dell’utero, gastrico e del fegato”.

L’analisi statistica globale ha anche permesso di elaborare una vera “mappa” delle infezioni e dei tumori a livello globale, facendo scoprire che se nel 2008 il 16% di tutte le neoplasie era correlato con infezioni, nei Paesi in via di sviluppo questa percentuale è pari al 23%, rispetto al 7,4% della parte del mondo più industrializzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: