CSS: per combattere il grasso no…

No a cocktail di farmaci …

Alzheimer: Trasporto degli antic…

Identificato un nuovo me…

I bambini col diabete dei grandi…

Visto il rapido e conti…

Allarme merenda, per 6 esperti s…

La merenda giusta per i b…

Cannabis (THC) in monoterapia no…

La cannabis non e' effica…

Ypsomed implementa con successo …

Burgdorf, 29 maggio 2014 …

Ridurre costi oncologia senza ri…

Oggi gli oncologi hanno l…

Scoperto il 'turbo' molecolare c…

[caption id="attachment_5…

Una web tv per spiegare il dolor…

[caption id="attachment_1…

Densità della mammella e inciden…

Il rischio di cancro alla…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Dieta non sana in gravidanza: ricercatori stanno studiando quanto influisce poi nella vita del nascituro

Possiamo determinare il rischio di malattie cardiache e diabete nel corso della vita? Un team di ricercatori britannici ha lanciato uno studio per esaminare se i piccoli vasi sanguigni possono aiutarci a identificare il rischio di queste malattie. Gli esperti credono che mangiar bene durante la gravidanza influenzi in modo positivo la salute del bambino. Consumare cibi grassi durante la gravidanza, per esempio, potrebbe avere un effetto sui figli durante la loro vita.

Studi precedenti si sono concentrati sull’effetto che la dieta della madre ha sulla funzione dei grandi vasi sanguigni dei suoi figli. I ricercatori dell’Università di Southampton e del King’s College di Londra però, coordinati dalla Professoressa Geraldine Glough di Southampton, stanno esaminando come una dieta ad alto contenuto di grassi durante la gravidanza possa avere un effetto sulla rete dei piccoli vasi sanguigni, che è chiamata “microcircolazione”. Nello studio, i ricercatori faranno luce sulla possibilità che i piccoli vasi sanguigni siano influenzati dalla dieta non sana della madre durante la gravidanza.

“Questi piccoli vasi sanguigni, che sono 10 volte più piccoli di un capello umano, forniscono agli organi vitali come il cuore, il cervello e i muscoli importanti nutrienti e ossigeno,” ha detto la professoressa Clough. “Sappiamo che vengono alterati in malattie dell’età adulta come l’obesità e il diabete, ma non si sa come sono influenzati dalla dieta materna e quindi questo lavoro ci darà maggiori informazioni su come una dieta ad alto contenuto di grassi durante la gravidanza possa aumentare il rischio di malattie dell’età adulta nei figli.

“In secondo luogo, visto che la microcircolazione può essere misurata facilmente (e in modo non invasivo) negli esseri umani, il nostro studio ci informerà su come usare meglio queste misurazioni per dare migliori consigli a bambini, madri e donne in età fertile.”

Commentando lo studio, la dott.ssa Shannon Amoils, consulente di ricerca della British Heart Foundation che sta finanziando lo studio, ha detto che il progetto da oltre 100.000 GBP: “ci aiuterà ad avere un’idea più chiara di come la salute del bambino può essere influenzata dalla dieta della madre durante la gravidanza. Sappiamo che se una madre segue una dieta sana durante la gravidanza, i benefici per il bambino possono continuare, anche in età adulta e nella mezza età. Questa ricerca sui topi sta esaminando come la funzione dei piccoli vasi sanguigni è influenzata da una dieta materna non sana. Questo potrebbe spiegare come mangiare male durante la gravidanza fa aumentare il rischio di malattie cardiovascolari e metaboliche, come l’ipertensione e il diabete, nella prole durante la vita.”

Per maggiori informazioni, visitare:

Università di Southampton:
http://www.southampton.ac.uk/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: