I batteri della pelle aiutano il…

I microbi che abbiamo com…

Broncopneumopatie cronico ostrut…

Gli inibitori della fosfo…

Disfunzione erettile: potrebbe n…

I medici avvertono che sp…

SCOPERTO IL SEGRETO DELLA PERDIT…

[caption id="attachme…

Il Consiglio di Stato conferma c…

Roma, 11 marzo 2013 - “Fa…

Infiammazioni intestinali: prote…

La malattia infiammatoria…

Vaccino HPV: secondo l'esperto v…

E' il solo tumore che sap…

Cancro ovarico: individuata una …

Una massa di grandi dimen…

Virus HIV: la capacità di penetr…

Il virus Hiv riesce a…

Trapianti di fegato: in Italia l…

La sopravvivenza dei trap…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

I cittadini non hanno nulla da temere dai vaccini antinfluenzali in distribuzione

Roma, 18 ottobre 2012 – “Molti colleghi ci segnalano che le recenti notizie sulla mancata immissione in commercio del vaccino antinfluenzale della ditta Crucell ha causato allarme tra i cittadini che avevano appena acquistato un vaccino antinfluenzale. Nella fretta di dare la notizia è evidente che si è creata qualche incomprensione” dice Andrea Mandelli, presidente della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani. “E’ bene ribadire che il vaccino della Crucell non è mai stato distribuito, segno che i controlli di qualità condotti dall’azienda produttrice e, in generale, tutto l’apparato di sicurezza della filiera del farmaco funzionano perfettamente.


Di conseguenza, i cittadini che eventualmente si sono vaccinati o che hanno acquistato in farmacia un siero antinfluenzale non hanno nulla da temere. Incidenti come questo occorrono inevitabilmente in qualsiasi settore e il fatto che se ne abbia notizia dimostra soltanto che il sistema funziona e che esistono meccanismi a tutela del cittadino. Chi entra in farmacia e ne esce con un farmaco ha la certezza da sempre di avere tra le mani un bene sicuro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: