Cannabis: fame "chimica" legata …

Un gruppo di scienziati d…

Carcinoma polmonare: Afatinib tr…

Afatinib (BIBW 2992*), in…

Ciccia ad ali di farfalla, ecco …

Una ridondanza assolutame…

Rigenerazione dei nervi: scopert…

Identificata un'unica mol…

Come un tumore diventa invasivo:…

[caption id="attachment_3…

Acido ialuronico e alzheimer: no…

[caption id="attachment_8…

Scienziati spiegano meccanismo s…

Alcuni ricercatori finanz…

Nella colonna spinale elaborato …

[caption id="attachme…

Asma: la nuova indicazione per t…

I dati dimostrano ch…

Nobel insignito alla scoperta de…

[caption id="attachme…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Febbre dengue: via libera ai vaccini-test

La multinazionale farmaceutica Sanofi Aventis iniziera’ a breve in India i test sull’uomo del proprio vaccino contro la febbre Dengue. Lo ha rivelato la stessa azienda al Times of India, in cui si sottolinea come questa malattia, veicolata da alcune specie di zanzare, si stia espandendo nel mondo. Il vaccino sara’ testato su circa 120 adulti, ma prima che diventi disponibile sul mercato, verosimilmente nel 2015, saranno necessari trial anche sui bambini.

“I test finali saranno portati avanti in diversi paesi, dalla Thailandia all’India – spiega il Ceo di Sanofi Christopher Viehbacher – perche’ il vaccino deve funzionare per tutte le diverse popolazioni”. Il virus Dengue provoca una malattia simile all’influenza per molte delle vittime, ma uno dei ceppi causa invece emorragie interne. Al momento non c’e’ nessun vaccino per la malattia, anche a causa del fatto che il virus ha quattro ceppi principali e colpisce soltanto l’uomo, il che rende impossibili test sugli animali. Secondo l’Oms fino a 100 milioni di persone in piu’ di 100 paesi si ammalano ogni anno, mentre nel 1970 la malattia era endemica solo in nove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: