Arrivano gli stent per i restrin…

Buone notizie per i pazie…

Endometriosi: scoperte molecole …

Individuato un pattern d…

‘NOVAIR’ – Broncopneumopatia Cro…

Firenze 15-17 febbraio 20…

Descritta molecola che regola i …

[caption id="attachme…

Biotecnologie ed Innovazione in …

Incontro a Milano tra esp…

Torna il Premio Civitas - XVIII …

In ricordo delle vittime …

Obesità e carenza di vitamina D,…

Sono stati pubblicati sul…

Ipertensione arteriosa: tutta co…

Pressione arteriosa, quan…

Alzheimer: nuovi frammenti prote…

Ricercatori israeliani sc…

Salmonella: ceppo batterico supe…

Dopo l'allarme E.coli, il…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Screening a tomografia potrebbe evitare decine di migliaia di vittime cancro per fumo

Lo screening con la tomografia computerizzata a basso dosaggio (Ldct) negli exfumatori e in quelli attuali potrebbe evitare approssimativamente 12 mila morti per cancro nei soli Stati Uniti.Ldct Sono queste le conclusioni di una nuova analisi pubblicata sulla rivista CANCER.


Lo studio potrebbe fornire un contributo per una migliore comprensione dei possibili benefici di questa tecnica di screening del tumore. La ricerca della American Cancer Society di Atlanta si e’ basata sulle informazioni provenienti da trial combinati condotti nel 2010 che hanno coinvolto circa 8,6 milioni di americani. “I nostri studi provano che una migliore comprensione dell’impatto a livello nazionale dello screening Ldct ha il potenziale di salvare migliaia di vite ogni anno” ha spiegato Ahmedin Jemal, co-autore dello studio. (AGI) .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: