Zucchero: non è solo dolce, il l…

Lo zucchero puo' essere d…

Come i batteri resistenti agli a…

Invece che combattere 'di…

Fumare triplica il rischio di em…

Uno studio mette in luce …

ADHD rappresenta un complesso di…

La Sindrome da Deficit d…

[Cordis] Salvare vite, un organo…

[caption id="attachment_8…

Infarto: scoperto un gene che ne…

[caption id="attachme…

Fumo: ansia dei genitori fa acce…

Secondo l'indagine 2013 M…

Stimolazione epidurale con elett…

Un uomo rimasto paralizza…

Ebola: è codice rosso anche negl…

Tra 90 e 110 morti è il b…

Infezioni polmonari: esperto con…

Asciugare il bucato in ca…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Rene rigenerato negli USA dalle staminali dello stesso paziente


Un’équipe medica del Massachusetts General Hospital ha fatto un notevole passo avanti nelle ricerche grazie al trapianto di organi costruiti con le cellule staminali del paziente stesso (un topo). reneI risultati sono stati probanti: in due settimane il rene ha immediatamente lavorato e prodotto dell’urina senza sanguinamenti e coaguli. Per il dottor Harald Ott, questa tecnica potrebbe rivoluzionare le pratiche: “Potrebbe essere utilizzato per l’essere umano, i pazienti che soffrono di insufficienza renale potrebbero teoricamente ricevere dei nuovi organi provenienti dalle proprie cellule”. Si potrebbero quindi rimpiazzare polmoni, reni e fegato.
Comunque la performance del rene rigenerato e’ significativamente inferiore per poter dire che il paziente e’ in buona salute. Questo sarebbe dovuto all’immaturita’ delle cellule staminali utilizzate. “Un perfezionamento dei tipi di cellule utilizzate e la maturazione durante la coltura potrebbero dare organi piu’ funzionali”, ha detto il dr Ott.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: