Nuove ossa nei macachi, generate…

Dimostrato per la prima v…

Nuova terapia per contrastare la…

[caption id="attachment_1…

Il lato indispensabile del Cromo…

Uno studio su topi ha mos…

Malattia di Pompe: grazie a Tele…

E’ stata sperimentata per…

Individuata l'origine della frag…

Identificato un nuovo mec…

Fratture vertebrali: a Teramo te…

Presso l’Unità Operativa …

Dispositivi medici in diabetolog…

Secondo gli esperti “è ar…

Aneurisma aorta addominale causa…

Un team internazionale gu…

Tempi di reazione lenti associat…

Avere tempi di reazione l…

La 'biopsia liquida ' per monito…

I primi trial della 'biop…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Fumo passivo: causa di complicazioni classiche della gravidanza

L’esposizione al fumo passivo in gravidanza e’ associato adun aumento di aborti spontanei, nascite di bimbi morti e rischio di gravidanza ectopica.


Si tratta di un incremento che cresce e si intensifica in risposta alla durata dell’esposizione. Lo ha dimostrato un nuovo studio pubblicato su ‘Tobacco Control’ condotto da Andrew Hyland del Roswell Park Cancer Institute. L’indagine ha analizzato dati su un ampio campione di oltre ottantamila donne, parte del Women’s Health Initiative (WHI).   Le donne esposte a fumo passivo durante l’eta’ fertile sono risultate significativamente piu’ in pericolo di abortire spontaneamente (piu’ sedici per cento del rischio), di mettere alla luce un bimbo morto (44 per cento) e di avere una gravidanza ectopica (43), quando cioe’ l’impianto dell’embrione avviene in sedi diverse dalla cavita’ dell’utero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: