Come i geni ingannano il sistema…

[caption id="attachme…

Dal CNR: il gene chiave per lo s…

[caption id="attachme…

L’Umbria all’avanguardia nella p…

Sabato 14 febbraio parte …

Linfociti esausti tengono a bada…

Due distinti sottoinsiemi…

Legumi ottimi deterrenti per tum…

Mangiare almeno tre volte…

Approvato olodaterolo in monosom…

·  Studi di Fase III hann…

HIV: si chiarisce una differenza…

[caption id="attachment_9…

Test DNA: sara' realta' per prev…

Un test del Dna capace di…

Senza farmacista, il medicinale …

Roma, 24 novembre 2011 …

Alzheimer: colpisce le donne più…

Rispetto all’uomo, la mal…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Malaria: passi in avanti verso il vaccino realmente efficace

Un gruppo di ricercatori della University of Edinburgh ha testato una forma preliminare di vaccino contro la malaria che rappresenta un significativo passo avanti verso il vaccino definitivo che permettera’ di prevenire la malattia.


La malaria e’ causata dal morso del mosquito e uccide ogni anno 600 mila persone nel mondo.Lo sviluppo di un vaccino anti-malaria e’ tuttora una sfida aperta: il vaccino deve incorporare proteine chiave dal parassita malarico che inneschino la produzione di anticorpi.malaria
Queste hanno una struttura complessa da riprodurre. Nel nuovo studio, pubblicato su PLoS ONE, gli scienziati hanno trovato un nuovo modo di produrre queste proteine che potrebbe rendere il vaccino facile da realizzare e economico. Gli studiosi hanno fatto crescere il vaccino dentro piccolissime creature acquatiche, che hanno un make-up biologico simile a quello del parassita. L’organismo, e le proteine, hanno mostrato di moltiplicarsi rapidamente in laboratorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: