Celiachia: squilibrio tra sistem…

Alti livelli di una prote…

Frenare il fenomeno di autofagia

Lo stress si ripercuote s…

Chemio e radioterapia in gravida…

Presentati al congresso E…

Nuova forma di comunicazione neu…

Gli innumerevoli campi el…

KLOTHO permette di regolare iper…

[caption id="attachme…

SLA: una proteina anomala che si…

Scoperta una proteina ano…

Ischemia intestinale, l'olio di …

Alcuni componenti dell'ol…

Emicrania: in GB al via il tratt…

[caption id="attachment_9…

Aglio, cipolla e pomodoro: il su…

Il segreto è nel soffritt…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Diabete di tipo 2: infiammazione legata a depressione

Potrebbe essere l’infiammazione a causare il maggior tasso di depressione tra le persone che soffrono di diabete.


Lo afferma uno studio del King’s College di Londra pubblicato da Diabetes Care. Lo studio ha esaminato circa 1200 pazienti che avevano appena ricevuto una diagnosi di diabete di tipo 2, e ha verificato che quelli che riportavano sintomi di depressione tendevano ad essere piu’ giovani e piu’ grassi, oltre ad avere un tasso piu’ alto di problemi circolatori e cardiaci e una concentrazione piu’ alta di diversi markers dell’infiammazione nel sangue. type-2-diabetes“Anche dopo aver tenuto conto di altri fattori sei dei dodici marker misurati rimangono piu’ alti in questi soggetti – scrivono gli autori – questo indica probabilmente che l’infiammazione e’ legata alla depressione che non e’ una semplice conseguenza del peso della malattia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: