Tumore del colon: sospetti su ju…

Uno studio scozzese ind…

Terapia genica e staminali: nel …

[caption id="attachment_3…

Anche i cibi biologici possono a…

Regimi alimentari sani s…

Una "macchina del tempo" molecol…

Una nuova ricerca ha perm…

Virus mortale da laboratorio: ri…

Il dottor Kawoka ha manip…

Allergie alimentari: crescono in…

Cresce l'Europa 'allergic…

Il sonno blinda le emozioni fort…

Dormire dopo aver osserva…

iHealth Align: il glucometro con…

iHealth Align ha vinto il…

HIV: proteina 'trojan' per distr…

[caption id="attachment_2…

Reflusso gastroesofageo: quando …

[caption id="attachme…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Ictus: un semplice test per calcolarne il rischio nelle persone anziane

Gli anziani che hanno difficolta’ a rimanere in equilibrio per 20 secondi su una sola gamba sono piu’ a rischio di subire un ictus.


Almeno questo e’ quanto emerso da uno studio della Kyoto University Graduate School of Medicine in Giappone, pubblicato sulla rivista Stroke. microictusQuesto semplice test, secondo i ricercatori, potrebbe aiutare a identificare le persone che hanno bisogno di maggior sostegno perche’ piu’ a rischio di avere problemi di salute al cervello, come ad esempio piccole emorragie o danni ai vasi sanguigni.

Lo studio ha coinvolto 841 donne e 546 uomini con un’eta’ media di 67 anni. “Gli individui che mostrano scarso equilibrio – ha spiegato Yasuharu Tabara, autore dello studio – dovrebbero ricevere maggiore attenzione, in quanto questo potrebbe indicare un aumento del rischio di malattie del cervello e di declino cognitivo.

La difficolta’ di stare per poco tempo in equilibrio solo su una gamba e’ una misura semplice di instabilita’ posturale e potrebbe essere una conseguenza di anomalie cerebrali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: