Celiachia: squilibrio tra sistem…

Alti livelli di una prote…

Frenare il fenomeno di autofagia

Lo stress si ripercuote s…

Chemio e radioterapia in gravida…

Presentati al congresso E…

Nuova forma di comunicazione neu…

Gli innumerevoli campi el…

KLOTHO permette di regolare iper…

[caption id="attachme…

SLA: una proteina anomala che si…

Scoperta una proteina ano…

Ischemia intestinale, l'olio di …

Alcuni componenti dell'ol…

Emicrania: in GB al via il tratt…

[caption id="attachment_9…

Aglio, cipolla e pomodoro: il su…

Il segreto è nel soffritt…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Menopausa: rischio frattura anca con vampate e sudorazione

Le donne che soffrono di vampate di calore e sudorazioni notturne durante la menopausa sono piu’ a rischio di subire una frattura dell’anca.


I sintomi della menopausa, infatti, potrebbero essere un segnale d’allarme precoce di un deterioramento delle ossa piu’ rapido. Almeno questo e’ quanto emerso da uno studio della David Geffen School of Medicine della University of California di Los Angeles, pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism.  I ricercatori hanno analizzato i dati di quasi 24mila con un’eta’ compresa tra i 50 e i 79 anni, seguite per otto anni.
“I nostri risultati suggeriscono le donne che presentano i sintomi della menopausa moderati o gravi hanno piu’ probabilita’ di avere problemi con la salute delle ossa rispetto alle loro coetanee”, ha detto Carolyn Crandall, autrice dello studio. Le donne, infatti, che soffrivano di vampate di calore e sudorazioni notturne sono risultate avere una minore densita’ ossea.

“Sono necessari ulteriori ricerche – ha detto Crandall – per capire meglio il legame tra la salute delle ossa e i sintomi della menopausa. Una volta migliorata la nostra comprensione, i medici potrebbero consigliare alle donne come prevenire l’osteoporosi e altri problemi delle ossa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: