Staminali: ossa ottenute partend…

Cresciute ossa da cellule…

Sinapsi: individuata una protein…

[caption id="attachment_5…

Test universitario USA migliora …

Una ricerca americana ha …

Neurofibromatosi: passi avanti n…

Un team di ricercatori pr…

Alzheimer: farmaco contro iperte…

Un farmaco usato comuneme…

DNA frammentato che ci ha resi u…

La parziale disattivazion…

Quali sono i geni coinvolti nell…

Un team internazionale di…

Cocaina: la dipendenza contrasta…

E’ una droga in grado di …

Come il cervello regola la densi…

[caption id="attachme…

Moduli a DNA per lo storage dei …

Nuovi progressi nello sfr…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Gambe in forma: open day vascolare all’Istituto San Carlo di Busto Arsizio

vasi_sanguigniBusto Arsizio (VA), aprile 2015. All’Istituto Clinico San Carlo di Busto Arsizio proseguono le giornate di prevenzione vascolare con l’open day interamente dedicato allo stato di salute delle gambe, che si terrà venerdì 17 aprile, dalle ore 9 alle 19. Durante la giornata si effettueranno visite specialistiche gratuite e screening ecocolordoppler venoso degli arti inferiori a costo ridotto.

Il benessere e la bellezza delle nostre gambe sono spesso compromessi dalle disfunzioni vascolari, disturbi circolatori dovuti a un’anomalia funzionale del sistema venoso, che interessano in Italia almeno il 40% delle donne e il 25 % degli uomini.

L’iniziativa dell’Istituto Clinico San Carlo è rivolta a tutti coloro che desiderano risolvere i disagi e gli inestetismi legati a questa patologia, come caviglie e gambe gonfie, macchie scure, perdita di tono, dolore ai polpacci, formicolii, pruriti, sensazione di calore, crampi notturni. I disturbi tendono a peggiorare nel tempo e quando la malattia si aggrava, possono comparire capillari evidenti, vene varicose, fino a complicanze più gravi quali ulcere cutanee e trombosi venosa. Ecco perché, per proteggere le gambe dalle malattie cardiovascolari, è fondamentale rivolgersi a uno specialista in presenza dei primi sintomi. Specialmente chi ha familiari con lo stesso problema, e soprattutto le donne in gravidanze e in menopausa, che hanno riscontrato un eccessivo aumento di peso.

Tutti i partecipanti potranno eseguire una visita di chirurgia vascolare completamente gratuita, corredata, nei casi che richiedono un inquadramento diagnostico più preciso, da uno screening con ecocolordoppler, che avrà un costo di 60 euro invece di 90 euro.

 

Questo esame è il metodo più sicuro e affidabile per identificare precocemente l’eventuale disturbo circolatorio venoso e procedere con il percorso terapeutico più indicato per il paziente.

—-

Istituto Clinico San Carlo – Dir. Sanitario Dr. F. Carenzi

L’Istituto Clinico San Carlo è un’organizzazione sanitaria privata che offre risposte efficaci e sicure alle necessità cliniche, funzionali ed estetiche dei propri pazienti grazie a competenze mediche di eccellenza e tecnologie all’avanguardia. San Carlo s’impegna a offrire un contributo concreto alla promozione della salute sul territorio e supporta diverse iniziative di solidarietà sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: