Staminali: ossa ottenute partend…

Cresciute ossa da cellule…

Sinapsi: individuata una protein…

[caption id="attachment_5…

Test universitario USA migliora …

Una ricerca americana ha …

Neurofibromatosi: passi avanti n…

Un team di ricercatori pr…

Alzheimer: farmaco contro iperte…

Un farmaco usato comuneme…

DNA frammentato che ci ha resi u…

La parziale disattivazion…

Quali sono i geni coinvolti nell…

Un team internazionale di…

Cocaina: la dipendenza contrasta…

E’ una droga in grado di …

Come il cervello regola la densi…

[caption id="attachme…

Moduli a DNA per lo storage dei …

Nuovi progressi nello sfr…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Sonno: sei ore a notte insufficienti per la salute della pelle

Perdita di brillantezza della pelle, pori dilatati, occhiaie e rughe piu’ evidenti. Queste sono solo alcune delle conseguenze che una carenza di sonno puo’ portare al viso.


Basta infatti ridurre di due ore il tempo dedicato a dormire, passando cioe’ dalla otto ore di sonno raccomandate a 6, che la pelle inizia a invecchiare velocemente. A dimostrarlo e’ stato uno studio del London Sleep Centre, descritto Sarah Chalmers, una delle “cavie” dello studio, sul quotidiano Daily Mail.staminali_pelle Alla donna di 46 anni d’eta’ e’ stato chiesto di dormire per solo 4 ore una notte, cioe’ la meta’ del fabbisogno giornaliero. Poi dopo un periodo di recupero di tre giorni, ha dormito solo 6 ore per cinque notti consecutive.

Ebbene, le conseguenze della perdita di sonno sono subito apparse evidenti. “C’e’ una ragione se lo chiamano sonno di bellezza”, ha detto Guy Meadows, fisiologo del sonno e fondatore della Sleep School. “C’e’ un’associazione di lunga data tra la qualita’ del sonno e un aspetto giovanile e soltanto adesso stiamo cominciando a capirne l’importanza in termini di anti-invecchiamento”, ha aggiunto.

A chiarire gli effetti della carenza di sonno anche la dermatologa Anita Sturnham, secondo la quale non dormire abbastanza puo’ compromettere l’aspetto estetico, puo’ peggiorare le rughe, gonfia gli occhi e rende piu’ evidenti le occhiaie. “Quando non si dorme abbastanza – ha detto Sturnham – il corpo rilascia un aumento dei livelli di cortisolo che scompone il collagene della pelle e l’elastina, ovvero le fibre proteiche che mantengono la pelle liscia ed elastica”.

I ricercatori hanno poi condotto una ricerca sui modelli di sonno di 11mila persone e hanno scoperto che la meta’ di essi dorme sempre sei ore o meno a notte. Un’ulteriore analisi ha dimostrato che questa carenza di sonno riduce anche le capacita’ fisiche e mentali, cosi’ come osservato da altri studi precedenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: