Sindrome mielodisplastica (MDS) …

Dietro una rara malattia …

Farmaci al domicilio del pazient…

Posizione comune di FOFI …

Tumori: nuove importanti proprie…

Nuove importanti propriet…

[Assobiotech] I vaccini a DNA: u…

Dall'ingegneria genet…

Arriva il "mal di primavera" e p…

Il “mal di primavera” col…

Glucosio nel sangue: in grado di…

I livelli di glucosio nel…

MSD Animal Health e Weforest per…

La tecnologia eco-friendl…

La sensibilita' al dolce grazie …

[caption id="attachment_7…

Tumori del pancreas: non sono pi…

[caption id="attachment_9…

Dipendenza da marijuana, stop al…

Ha un meccanismo protetti…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Società Italiana di Neurologia: 8 premi per i giovani ricercatori per un valore di 50.000 Euro

­­­­­­­­­­­­­SINSin promuove 7 Award per le migliori Pubblicazioni Scientifiche su tematiche di interesse neurologico e 1 premio per il miglior brevetto in tema di ricerca e innovazione tecnologica in neurologia

             

Roma, 30 giugno 2015 – Quest’anno sono 8 i premi promossi dalla Società Italiana di Neurologia (SIN) in favore dei giovani neurologi italiani, per un valore complessivo di 50.000 euro. La SIN conferma così il suo impegno nel sostenere l’attività di ricerca sulle malattie neurologiche.

“In Italia la produzione scientifica dei neurologi è di altissimo livello – ha ricordato il Prof. Aldo Quattrone, Presidente SIN – e si posiziona ai primi posti nel mondo per numero di pubblicazioni sulle principali riviste scientifiche di rilievo internazionale. Attraverso l’istituzione degli Award, la SIN conferma il suo impegno nel sostenere la ricerca e nel promuovere la formazione di ricercatori altamente qualificati che contribuiscano al progresso scientifico nell’ambito delle patologie neurologiche, ancora molto diffuse”.

7 Award SIN sono destinati a premiare i migliori contributi scientifici di interesse neurologico pubblicati su riviste internazionali peer rewied, tra il 1 gennaio 2014 e il 31 luglio 2015, da giovani specialisti neurologi italiani, con età al di sotto dei 40 anni, che compaiano come primo autore o corresponding author e che siano regolarmente iscritti alla Società Italiana di Neurologia.

Novità dell’edizione 2015 l’introduzione dell’Impact Factor quale sistema di valutazione delle divulgazioni scientifiche. L’Impact Factor misura il valore di una rivista sulla base del numero di citazioni che gli articoli pubblicati hanno ricevuto in un dato periodo.

In particolare la SIN promuove:

  • 3 premi da 5.000euro ciascuno per articoli pubblicati su riviste con Impact Factor da 4 a 10
  • 3 premi da 5.000euro ciascuno per articoli pubblicati su riviste con Impact Factor da 10,01 a 20
  • 1premio da 10.000 euro per articoli pubblicati su riviste con Impact Factor superiore a 20,01

Infine, ulteriore novità di quest’anno, il premio di 10.000 euro dedicato all’innovazione tecnologica e rivolto a giovani neurologi italiani che abbiano depositato a proprio nome domanda di brevetto internazionale secondo la convenzione PCT (Patent Cooperation Treaty) o ottenuto la concessione del brevetto anche in altri stati europei o extraeuropei nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2014 e il 31 luglio 2015.

Ciascun partecipante potrà concorrere con un solo lavoro che dovrà essere inviato entro il 1° settembre 2015 all’indirizzo email info@neuro.it.

Il bando completo è disponibile su:

http://www.neuro.it/documents/GENOVA%202015/bandi_premi.php

Le patologie neurologiche, con una diffusione pari al 30%, sono in costante aumento, con un’incidenza annua del 7,5% (fonte: www.salute.gov.it). A questi numeri vanno aggiunti quei casi che, per varie ragioni, non arrivano al neurologo, come spesso succede per le cefalee e le demenze.

Sostenere la ricerca scientifica diventa quindi fondamentale nella lotta alle malattie del sistema nervoso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: