Fecondazione eterologa: la Cassa…

Nel caso in cui a una cop…

Uno studio finanziato dall'UE se…

[caption id="attachme…

#NOabbandono "Se Mi Lasci Non Va…

 "Se Mi Lasci Non Vali" P…

Vecchi filler: il 20% delle donn…

Occhio ai filler. Labbra …

Scoperto un gene che rafforza il…

[caption id="attachme…

XIII Giornata Mondiale BPCO (Bro…

  Un milione e 200mil…

Cannabis e terapia del dolore: …

All’interno del convegno …

Da Bergamo uno studio innovativo…

[caption id="attachment_7…

L'ipotesi sull'origine genetica …

[caption id="attachment_9…

A Roma musica, arte e poesia si …

Roma, 5 giugno 2013 – Mus…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Nuova squadra alla guida dell’Istituto Nazionale dei Tumori


LOGO-INT-REGIONE-600x299

In seguito alle nomine da parte della Giunta regionale lombarda, si sono insediati e sono pronti ad affrontare il nuovo impegno istituzionale il Presidente Enzo Lucchini e il Direttore Generale Luigi Cajazzo. Da inizio gennaio ricoprono la carica di Direttore Sanitario e di Direttore Amministrativo Patrizia Monti e Antonietta Ferrigno.

Milano, 12 gennaio 2016 – Si apre nel segno del cambiamento il nuovo anno per l’Istituto Nazionale dei Tumori. Le nomine, avvenute prima di Natale da parte della Giunta Maroni, hanno designato alla guida dell’IRCSS di via Venezian Enzo Lucchini nuovo Presidente, mentre Luigi Cajazzo, già Direttore Amministrativo, è stato nominatoDirettore Generale dell’INT.

Al fianco dei nuovi vertici anche un Cda parzialmente rinnovato composto da Andrea Gambini, Carolina Pellegrini, Roberto Comazzi, Francesca Zanconato, insieme adAndrea Gentile designato dal ministero della Salute e Alberto Mattioli nominato dal comune di Milano.

Enzo Lucchini, 61 anni, medico legale, ha già ricoperto importanti ruoli di dirigenza nell’ambito della Sanità Lombarda: è stato Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Lecco e Presidente di Arpa Lombardia. Da febbraio 2015 Lucchini era tornato in Regione Lombardia con il compito di coordinare le azioni di riordino del sistema sanitario regionale.

Luigi Cajazzo, classe 1968, già Direttore Amministrativo di INT, è stato dirigente della Squadra Mobile della Questura di Lecco. Poi, fino al 2009, ha ricoperto il ruolo di dirigente Avvocato dell’ Azienda Ospedaliera Fatebenefratelli e Oftalmico di Milano, per poi passare all’IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori, prima come Dirigente Amministrativo in staff alla Direzione Generale, poi come Direttore degli Affari Generali e Legali, a seguire come Direttore del Dipartimento Legale e Logistica e infine come Direttore Amministrativo, dal gennaio 2012.

“Nell’assumere gli incarichi di Presidente e Direttore Generale di questa Fondazione, siamo pronti a lavorare e collaborare alla crescita e allo sviluppo di questa prestigiosa Istituzione – sottolineano Lucchini e Cajazzo -. La cura e la ricerca in Oncologia, che costituiscono la missione dell’Istituto Nazionale dei Tumori, si reggono sul sacrificio e sulla passione di tutti coloro che lavorano in INT. Per i pazienti che si affidano, numerosi, al nostro Istituto, abbiamo il dovere di lavorare insieme e perseguire obiettivi il più possibile condivisi non solo offrendo le migliori cure disponibili, ma anche sviluppando ulteriormente la ricerca traslazionale, fiore all’occhiello di INT e unico modo per arrivare, un giorno, a trovare soluzioni definitive per sconfiggere il cancro”.

Antonietta Ferrigno, classe 1960, è il nuovo Direttore Amministrativo. Lo scorso anno aveva ricoperto lo stesso ruolo all’ex Asl di Lecco, oggi Ats Brianza. Laureata in sociologia all’Università degli Studi di Napoli, nella sua carriera professionale Antonietta Ferrigno ha ricoperto vari ruoli di dirigenza amministrativa in campo sanitario e negli Enti locali.

Patrizia Monti, nata nel 1954, ha invece percorso gran parte della sua carriera nella ex Azienda Ospedaliera di Lecco, di cui è diventata Direttore Medico di presidio nel luglio 1999 e Direttore Sanitario nel 2011. Medico chirurgo con specializzazione in Igiene e Medicina preventiva indirizzo pubblico, oggi è il nuovo Direttore Sanitario dell’Istituto Nazione dei Tumori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: