HIV: in Italia parte la sperimen…

[caption id="attachment_9…

Esiste la parità di genere nella…

Le ricercatrici italiane …

Asma: otto milioni di italiani v…

Grazie alla collaborazion…

I neuroni dormono e noi ci distr…

Le stoviglie sporche che …

Colesterolo ridotto in media del…

[caption id="attachment_1…

Atrofia muscolare spino-bulbare:…

Uno studio condotto d…

Nasce jboard.it, il nuovo portal…

Cologno Monzese, 9 giugno…

Cellule staminali: scoperta una …

Le cellule staminali potr…

Cellule staminali in esemplari m…

Topi affetti da una malat…

Sindrome di Rett: fragranze rice…

[caption id="attachment_1…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

L’Associazione Retinitis Onlus

retinitisL’Associazione Retinitis Onlus, che non ha fini di lucro e persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale, svolge la propria attività nei settori dell’assistenza sociale e socio-sanitaria.

Le attività dell’Associazione sono:

  • assistere le persone ipovedenti attraverso un servizio di ipovisione con annessa ausilioteca presso l’Ospedale San Paolo di Milano offrendo loro, oltre che un programma completo di riabilitazione visiva, l’assistenza per le forniture protesiche presenti nel Nomenclatore Tariffario;
  • aggiornarsi costantemente sulla conoscenza delle nuove strategie per la riabilitazione visiva e sugli ausili ad alta tecnologia che, dopo una serie di accertamenti sulla loro efficacia e funzionalità, vengono messi liberamente (per prove dirette) a disposizione di tutti i soggetti ipovedenti che ne facciano richiesta ed in particolare di coloro che sono affetti da degenerazione maculare senile e da retinite pigmentosa;
  • fornire un servizio di informazione sulle risorse (esempio: centri di riferimento per lo studio delle malattie rare, laboratori di genetica molecolare, ecc.) disponibili sul territorio e finalizzate all’integrazione nella società dei soggetti ipovedenti. Gli esperti dell’Associazione assistono il paziente nella produzione di documentazioni nell’eventualità che la struttura contattata richieda una visita e, se richiesto, accompagnano il paziente al laboratorio;
  • svolgere un’opera di informazione e sensibilizzazione sui problemi e le possibili soluzioni disponibili per i soggetti ipovedenti con corsi mensili gratuiti presso le aule didattiche dell’Ospedale San Paolo, attività che svolta dagli esperti dell’Associazione e che viene offerta anche agli oculisti e ai vari operatori del settore interessati;
  • collaborare con enti pubblici, università e realtà operative ed economiche nel settore scientifico-sanitario, mettendo a disposizione un framework per la condivisione di informazioni agli studenti universitari relative a nuovi ausili e strumenti per dare loro la possibilità di frequentare i corsi in completa autonomia.

Il Presidente

Dott. Gaetano Savaresi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: