Merck Serono completa l'arruolam…

Merck Serono completa l…

Cocaina: potrebbe essere una pre…

I risultati dello studio …

Tumore al seno: anche prima dei …

Una nuova analisi condott…

Vitiligine: efficace l'autotrapi…

[caption id="attachment_6…

Fu il plancton a contribuire sos…

Il plancton fornì un cont…

Fibromialgia: terapia psicologic…

Un intervento psicologico…

Ecolocalizzazione: potremmo vede…

[caption id="attachment_1…

Journal of Clinical Oncology: l’…

La pubblicazione, su un…

AiDS: un farmaco anti-rigetto st…

Una nuova ricerca pubblic…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Problemi cardiovascolari: studio mappa i geni responsabili

Nonostante le malattie cardiovascolari siano una delle principali cause di disabilita’ e morte nel mondo, si conosce ancora poco delle loro cause genetiche. Uno studio internazionale appena pubblicato su ‘Cell‘ ha pero’ gettato una nuova luce sul problema, studiando 7.061 geni e individuando quali di questi contribuiscano alle funzioni cardiache e alle patologie a esse correlate.

I ricercatori di diversi istituti, tra cui quello di Biotecnologia molecolare dell’accademia austriaca per le scienze (Imba) e quello sulla ricerca medica di Sanford-Burnham hanno utilizzato una tecnica chiamata ‘RNAi’ che ‘spegne’ selettivamente i geni uno alla volta, applicandola al moscerino della frutta, e trovando 500 geni che una volta inibiti causano problemi cardiaci all’insetto. In particolare, una proteina chiamata ‘Ccr4-not’ ha mostrato una grande influenza sulle attivita’ cardiache sia della drosofila sia delle cavie, e secondo l’articolo potrebbe giocare un ruolo importante anche per l’uomo. “Il nostro lavoro ha identificato una possibile causa dei problemi cardiaci che gli studi sul genoma umano finora avevano trascurato”, ha spiegato Josef Penninger dell’Imba, uno degli autori, “ma questo e’ solo l’inizio: ci sono altri geni ‘insospettabili’ che potrebbero avere un ruolo, ma dobbiamo scoprirne ancora il meccanismo”.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!