Botulino: i medici estetici assi…

L'ossessione per l'eterna…

Botox: presto potrebbe essere vi…

Primi test clinici confer…

Glaucoma: nuova tecnica chirurgi…

[caption id="attachment_5…

Wheezing ricorrente e asma nei b…

E’ stata inaugurata, oggi…

Ebola: concreto il legame tra vi…

L'epidemia del virus Ebol…

Anche per naso e orecchio arriva…

Le nuove Soft Surgery 'Ma…

Epatologia: individuata proteina…

[caption id="attachment_6…

Malattie dell’intestino, stop al…

Sono gli interferoni di t…

Cinque volti della nevralgia si …

Bruciante, formicolante, …

Tumore al seno: secondo Veronesi…

''Siamo in una fase inter…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Retinite pigmentosa: farmaco in grado di bloccarne lo sviluppo

Il Fenretinide, un farmaco derivato dalla vitamina A, potrebbe essere efficace nell’arrestare la degenerazione maculare, una malattia degli occhi che colpisce con l’eta’. Lo afferma un primo trial clinico effettuato dalla New York university riportato dal ‘Daily Mail’. Il test e’ stato condotto su 250 persone affette dalla versione ‘secca’ della malattia, per cui fino a questo momento non c’e’ cura, meta’ delle quali ha ricevuto diverse dosi, mentre all’altra meta’ e’ stato dato un placebo.

Nella dose piu’ alta, il Fenretinide ha arrestato la progressione della malattia dopo un anno, suggerendo che questo non e’ in grado di riparare le cellule della retina danneggiate, ma riesce a proteggere le altre. “In questo test dovevamo solo verificare che il farmaco fosse ben tollerato dai pazienti – ha spiegato Jason Slakter, uno degli autori dello studio – per essere sicuri dei risultati servira’ un trial piu’ ampio, che dovrebbe iniziare l’anno prossimo”.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x