Diagnosi Prenatale: genitori all…

[caption id="attachment_7…

Ebola: America vicina ad un rime…

[caption id="attachment_8…

Gli oncologi si pronunciano circ…

Mirtilli e melanzane anti…

Il SIldenafil aiuta nella preven…

Il Sildenafil dovrebbe es…

I farmacisti italiani augurano b…

Roma 29 aprile 2013.  “ A…

Fecondazione assistita: 4.000 le…

Non si ferma il turismo d…

Mucca pazza: e' un italiano a sv…

Un problema di “traffico”…

Artrosi: studio USA-Italia fa lu…

Un gruppo di ricercatori …

Dolore cronico: in provincia di …

Esegue fino a 500 prest…

ARISLA: interfaccia cervello-com…

Accendere e spegnere la l…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Tumori: due molecole causano metastasi

Per molti tipi di cancro a uccidere il paziente non e’ il tumore originale, ma le metastasi che si espandono nel resto del corpo.

I ricercatori israeliani della Yeshiva university hanno scoperto che per riuscire a viaggiare nell’organismo queste cellule hanno bisogno di due molecole, che potrebbero essere utilizzate come obiettivo per evitare questo fenomeno.

Le due molecole individuate dallo studio, pubblicato dalla rivista Current Biology, si chiamano ‘p190RhoGEF’ e ‘p190RhoGAP’, e regolano l’attivita’ di ‘RhoC’, un enzima che permette alle cellule tumorali di formare gli invadopodi, delle protrusioni che permettono alle metastasi di uscire dalle cellule e iniziare il loro viaggio nel sangue.
“Questo enzima ha dimostrato di essere correlato positivamente con la motilita’ del tumore sia in vitro che in vivo – scrivono i ricercatori – e queste due molecole potrebbero essere sfruttate per bloccare la capacita’ del cancro di sviluppare le metastasi”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi