Infarto: abbassare la temperatur…

[caption id="attachment_8…

A Trescore Cremasco una giornata…

Venerdì 13 maggio, a Tres…

Sindrome da stanchezza cronica: …

La sindrome da stanchezz…

Chemioterapia: recente studio mo…

Alcuni ricercatori finanz…

I flavonoidi sono alleati del cu…

La ricerca scientifica su…

Tumori: scoperto un gene chiave …

Un gruppo di scienziati a…

Beta-talassemia: la terapia gen…

[caption id="attachment_8…

Scienziati scoprono meccanismo d…

Scienziati provenienti da…

Scienza boccia critiche a cure a…

I Medici chiedono un conf…

Tabagismo: l'esito delle terapie…

Presto sara' forse possib…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Tumori: trattamento all”ossigeno puro’ per distruggere cellule malate

Roma, 11 apr – Combinare una terapia ad ossigeno con l’azione di una sostanza usata contro la malaria per sconfiggere il cancro. E’ la nuova prospettiva a cui stanno lavorando alcuni ricercatori della Washington University e della Washington State University.



Gli scienziati hanno appurato che l’artemisinina, composto che in origine deriva dalla pianta Artemisia annua gia’ adoperata per debellare i parassiti della malaria, potrebbe funzionare anche come presidio anticancro con una maggiore efficacia garantita dalla somministrazione in un ambiente ”carico” di ossigeno puro. Lo studio, in fase sperimentale, e’ pubblicato su Anticancer Research e ricorda molto da vicino una delle leggende fiorite intorno alla vita di Michael Jackson secondo cui il cantante si sottoponeva a sedute in una camera iperbarica ”domestica” per mantenersi giovane.

Nella realta’ i ricercatori hanno scoperto in laboratorio che nelle cellule umane colpite da leucemia, un tumore del sangue, l’ossigeno somministrato con una pressione tre volte piu’ alta di quella naturale in combinazione con l’artemisinina riduce la crescita del tumore del 38%.

”Questo in sole 48 ore di test – dice Henry Lai, coordinatore della sperimentazione -. Noi ci aspettiamo che gli effetti sui tempi lunghi possano essere ancora piu’ drastici”.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x