Semplificata la produzione dei c…

[caption id="attachment_1…

Alzheimer: efficace il principio…

Gli scienziati scoprono c…

Anticorpo intelligente contro il…

[caption id="attachment_9…

Sclerosi multipla: il ruolo fond…

Uno studio italiano finan…

"Cuore Matto" per due calciatori…

(Adnkronos Salute) - Cont…

Malattia di Parkinson: Vicenza s…

Vicenza, 6 settembre 2010…

Cellule staminali in grado di pr…

Pronte le prime cellule s…

Morbo di Creutzfeldt-Jakob: l'Is…

Uno studio dell'Istituto …

Sindrome cardiorenale: presentat…

[caption id="attachme…

AIDS, secondo l'ICGEB per combat…

Risvegliare il virus …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

La cellula invecchiando perde importanti livelli di antiossidanti

Uno studio coordinato da Kelvin Davies dell’University of Southern California di Los Angeles (Stati Uniti) pubblicato dal Journals of Gerontology ha dimostrato che quando la cellula invecchia perde alcune importanti molecole antiossidanti. Secondo i ricercatori mentre nelle cellule giovani la presenza di ossidanti fa aumentare rapidamente le concentrazioni di Los (un enzima che protegge i mitocondri, le ”centrali energetiche” della cellula, dallo stress ossidativo), con il passare dell’eta’ questa risposta diminuisce e nelle cellule piu’ vecchie, in cui i livelli di Los sono di per se’ dimezzati, si annulla completamente. Ora gli scienziati sono alla ricerca di trattamenti che aumentino l’attivita’ dell’enzima Los.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi