LA COMMISSIONE EUROPEA CONCEDE L…

– Vemlidy® è il primo nuo…

Linagliptin riduce in modo signi…

I risultati degli studi…

Cancro alla vescica: bere molta …

Bere molti liquidi, in pa…

Trapianto di trachea: chirurgo i…

Per la prima volta un…

Epilessia: nuovi studi sull'orig…

Gli scienziati della Univ…

Cadmio presente in fertilizzanti…

Il cadmio, metallo tossic…

Morti improvvise tra gli sportiv…

Viste le recenti morti ch…

SANIT: Quanto costa mangiare san…

Il 78% degli italiani è c…

Attivazione neuroni con la sola …

E' possibile comandare gr…

HPV: individuate le cellule infe…

Individuate le cellule c…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Terapie anti-HIV: efficaci contro quasi tutti i genotipi

Le attuali terapie contro l’HIV, sviluppate per trattare le infezioni da sottotipo B – la variante piu’ diffusa nei paesi occidentali -, sono efficaci anche contro i ceppi presenti in Asia e Africa, responsabili del 90% dei casi di infezione.

Lo ha dimostrato lo Swiss Hiv Cohort Study, i cui risultati sono stati pubblicati da Clinical Infectious Diseases.


Analizzando l’efficacia del trattamento in 5.268 pazienti, Huldrych Gunthard e colleghi hanno addirittura rilevato che la frequenza d’insuccesso del trattamento e’ doppia nel caso degli individui infettati dal sottotipo B. Gunthard ha, pero’, precisato che esistono anche altri fattori di cui non si e’ tenuto conto in questo studio, come la variabilita’ genetica, che potrebbero influenzare l’efficacia della terapia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: