La teoria dei neuroni che gestis…

Il nuovo studio ha anche …

Molecola dell'ansia, la neuropsi…

Individuata una via biomo…

Il sistema endocannabinoide mett…

[caption id="attachme…

Malattie cardiovascolari prima c…

[caption id="attachment_8…

L'efficacia delle statine determ…

La risposta al trattament…

Con l'albumina si salverebbero 6…

Studio coordinato dal…

Più grassi nella dieta, meno zuc…

Una dieta ad alto contenu…

Zucchero: potrebbe creare dipend…

Lo zucchero potrebbe ind…

Federsalus: Obesita' infantile e…

Milano, 17 gennaio 2011 -…

L’OMS mira all’eliminazione dell…

LUGLIO 2014 | ROMA, IT…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Dieta ricche di fibre riduce il rischio di cancro al colon

Una dieta ricca di fibre potrebbe aiutare a ridurre il rischio di cancro al colon: una nuova ricerca della Michigan State University negli Usa suggerisce infatti che i supplementi di fibre alimentano delle cellule batteriche che vivono nel nostro apparato digerente e che combattono a loro volta i batteri nocivi e le infiammazioni, responsabili dell’aumento del rischio di cancro.

“Alcuni batteri nel nostro corpo agiscono come cellule killer del cancro, eliminando infezioni causate da altri batteri e riducendo le infiammazioni, fattori di rischio dell’insorgenza del cancro al colon”, ha spiegato Jenifer Fenton, ricercatrice a capo dello studio pubblicato sul Journal of Nutrition.

“Nel nostro esperimento, ratti di laboratorio cui avevamo somministrato pillole e supplementi probiotici avevano una maggiore produzione di batteri protettivi nell’apparato digerente. Questi supplementi, come il galacto-oligosaccaride, aiutano nell’assimilare le fibre contenute in alimenti come biscotti e latte per neonati, riducendo la colite e quindi il rischio di sviluppare il cancro al colon”.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x