"Faccia da Toast" - Un laborator…

26 settembre 2014 ore 13,…

29 OTTOBRE 2012 VIII GIORNATA MO…

 Allarme ictus - incremen…

Dita bioniche restituiscono la m…

Maria Antonia Iglesias è …

Pelle artificiale disegnata al c…

Pelle artificiale disegna…

NEL CORSO DEL 61° CONGRESSO ANNU…

I dati hanno dimostrato t…

Quando la schiena fa “crack”: pe…

Presso l’Ospedale San Car…

Scoliosi: migliora la terapia co…

Migliorare il rapporto d…

24 Marzo 2013 Giornata Mondiale …

Il ritorno della tubercol…

Diabete di tipo 2: abbassare col…

L'abbassamento intensivo…

Vendita sigarette elettroniche: …

L'efficacia delle sigaret…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

AIDS: da medicinali generici la chiave per sconfiggere il virus

L’uso di medicinali generici contro il virus dell’HIV ha permesso al governo statunitense di ridurre il costo per paziente da 1100 dollari nel 2005 a 300 nel 2012, permettendo di espandere considerevolmente il numero di pazienti trattati. La campagna Presidents Emergency Plan for AIDS Relief, iniziata nel 2003, e’ infatti diventata efficace solo quando sono stati adottati i medicinali generici invece che quelli di marca. Lo rivela un nuovo studio pubblicato sulla rivista Health Affairs.


“Gia’ nel 2002 era chiaro che i medicinali generici contro l’HIV funzionassero; la questione era solo quella di cominciare a utilizzarli in maniera diffusa” ha spiegato Kartik Venkatesh, ricercatore della Brown University a capo dello studio. La campagna PEPfAR, iniziata da Bush e confermata da Obama, consiste in aiuti medici per HIV e altre malattie diretti a 15 paesi in via di sviluppo, tra cui 12 dell’Africa Subsahariana.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi