Associazione HERA: nessun vuoto …

Associazione Hera: l’ille…

Acqua ossigenata: l'effetto è il…

L'acqua ossigenata attiva…

Un antico antimalarico cinese e …

L'alofuginone è in grado …

Distrofia miotonica: neutralizza…

[caption id="attachment_1…

Rischio suicidio: basterà un tes…

Il rischio di suicidio …

Sostanze allucinogene e l'azione…

Due diverse tecniche di i…

FASCHIM, un Fondo giovane e mode…

Milano, 07 luglio 2014 - …

Riconoscere il dolore al petto, …

[caption id="attachment_8…

Chemioterapia: il successo del t…

Studio italiano pubblicat…

Doppia vita di una proteina tras…

Scoperta una proteina che…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Emofilia: Bayer, nuovo studio clinico con molecola Bay94-9027

Bayer da’ il via ad uno studio clinico con un nuovo Fattore VIII Ricombinante per il Trattamento dell’Emofilia. Lo comunica in una nota Bayer HealthCare, che ha iniziato l’arruolamento dei pazienti in uno studio internazionale di Fase III con lo scopo di valutare la molecola Bay94-9027 per il trattamento dell’Emofilia A.

Verra’ studiato se la molecola Bay94-9027, un Fattore VIII ricombinante umano, possa prolungare il tempo di protezione da sanguinamenti riducendo il numero di infusioni nel trattamento in profilassi, oltre all’efficacia in caso di trattamento di episodi acuti di sanguinamento.

La molecola Bay94-9027 e’ stata progettata per garantire una maggiore emivita del Fattore VIII circolante conservandone completamente l’attivita’ biologica attraverso l’espressione di una singola cisteina sulla sua superficie che funge da sito di attacco per il polimero PEG (Polietilenglicole).

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x