Difetti congeniti cardiaci già p…

Le origini di difetti con…

NBI: Luce blu per individuare tu…

[caption id="attachment_5…

Schizofrenia e disturbi sociali:…

Sono tipici della patolog…

Tumore ai polmoni: la chemio eff…

Più efficace della ta…

“Questa mano non è mia!”, ecco c…

È attraverso la consapevo…

Osteoporosi: il 20 ottobre 'H-OP…

L’iniziativa, promossa da…

Depressione: sviluppato uno spra…

Un gruppo di ricercatori …

Depressione post-parto: un test …

Scoprire, con un semplice…

Allarme lipofilling che danneggi…

Per tanti anni c'e' stato…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

SLA: allo studio il legame coi pesticidi

Pesticidi-sclerosi laterale amiotrofica: è l’ipotesi a cui sta lavorando la Procura di Torino per fare luce sui meccanismi alla base di questa malattia che annulla tutti i movimenti muscolari, compresi quelli della parola e della respirazione, fino a portare alla morte. Per il momento le certezze sono due: la prima, risalente all’inizio dello scorso decennio, è che la Sla colpisce i calciatori 24 volte di più rispetto alle altre persone (sono circa 50 i casi accertati di morte tra ex professionisti o dilettanti di lungo corso);


la seconda è che solo in Piemonte, nel corso del 2011, sono stati registrati 123 agricoltori con la diagnosi della terribile patologia. Secondo il pubblico ministero torinese Raffaele Guariniello il legame tra le due professioni sarebbe nei pesticidi usati nei campi agricoli e in quelli sportivi per conservare al meglio i campi da gioco.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi