Alzheimer: ricerca preliminare d…

Il litio, una sostanza co…

L'FDA inizia le valutazioni dell…

[caption id="attachment_8…

Il testosterone ci rende più one…

Il testosterone è respons…

Una scoperta avvicina ad un vacc…

[caption id="attachment_5…

Nasce FarmacistaPiù, l’assise an…

Roma, 17 dicembre 2013 - …

Morbo di Crohn: duecento mila it…

Sono 200 mila gli italian…

Correlazione tra schizofrenia e …

La schizofrenia è una mal…

Biovetro per riparare le ossa

Le ossa hanno una sorpr…

Stipsi Cronica: il primo riferim…

Focus sulla patologia i…

Flora intestinale: il futuro la …

Il futuro della corretta …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cellule staminali su fratture spina dorsale: ottimi i risultati ottenuti

Sono positivi i risultati preliminari del trial clinico dell’azienda statunitense StemCells sui pazienti che hanno avuto una frattura della spina dorsale. Secondo un comunicato della compagnia due persone trapiantate con staminali adulte su tre hanno iniziato a percepire qualche sensazione agli arti inferiori.

L’azienda sta usando cellule staminali neurali, quelle cioe’ che danno vita al sistema nervoso, prelevate da feti abortiti e selezionate fra quelle che producono un particolare tipo di cellule neuronali. Sei mesi dopo l’infusione delle cellule i tre pazienti non hanno mostrato segni di rigetto, e due di loro hanno iniziato a percepire qualche stimolo elettrico e tattile al di sotto della frattura: “Ovviamente servono molti piu’ dati per stabilire l’efficacia del trattamento – spiega Stephen Huhn, vicepresidente della compagnia – ma siamo molti incoraggiati dai risultati. Il prossimo passo sara’ testare il sistema su pazienti con fratture parziali, e non totali come quelli della prima fase”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi