Dolomiti: scienziati finalmente …

Da tanti anni gli scienzi…

Ictus: sintomi non riconosciuti …

[caption id="attachment_7…

Virus influenzali: il cane potre…

Il migliore amico dell'uo…

Fibre muscolari in laboratorio, …

Ricreate in laboratorio f…

Fibrillazione atriale: antidolor…

L'uso degli antidolorifi…

Distrofia: scoperto un interrutt…

Terapie per la distrofia,…

Terapia del Dolore: presentato a…

Oltre 16 mila prestazioni…

Cellule staminali: messo a punto…

E' possibile manipolare i…

Leucemia linfoblastica acuta nel…

[caption id="attachme…

Un farmaco che attivi cellule bu…

Studio di un ricercatore …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Un gene causa la fragilità ossea

C’e’ un gene fra le cause della fragilita’ delle ossa. Lo ha scoperto uno studio dell’Ecole Polytechnique Federale di Losanna pubblicato dalla rivista Cell, che ha usato la ‘genetica nel mondo reale’, un metodo poco usato ma che puo’ essere molto utile. Il metodo impiegato, spiegano gli autori, consiste nell’osservare grandi popolazioni di cavie non geneticamente modificate, isolando i geni responsabili della caratteristica cercata.


Questo tipo di approccio e’ molto piu’ costoso e lungo degli altri, ma puo’ dare ottimi risultati: “In questo caso abbiamo confrontato il genoma di topi con una struttura ossea fragile con quelli piu’ robusti – raccontano – isolando il gene responsabile della fosfatasi alcalina, un processo il cui malfunzionamento porta a varie forme di patologie ossee. Questo ci permettera’ ad esempio di studiare una possibile terapia per l’osteoporosi che coinvolga gli enzimi che entrano in gioco in questo processo”.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x