Mammografia: meglio se effettuat…

Prosegue il dibattito a c…

Prasugrel è il nuovo antiaggrega…

[caption id="attachme…

Società Italiana di Neurologia: …

­­­­­­­­­­­­­Sin promuove…

Ictus: un semplice test per calc…

Gli anziani che hanno dif…

AIDS: una proteina protegge dall…

[caption id="attachment_9…

Dal Min. Balduzzi: niente guerra…

''Come ministro non ho il…

Boehringer: "Ictus ischemico acu…

Boehringer Ingelheim otti…

Ictus in gravidanza: nuovo studi…

Quello che dovrebbe ess…

Fondazione Cesare Serono e Cesar…

La mia vita Con(tro) la S…

17 settembre - I Giornata dell'I…

Il 17 settembre si celebr…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Iperparatiroidismo: condizione che nelle donne si sviluppa in mancanza di calcio nella dieta

Una dieta povera di calcio nelle donne e’ associata a un rischio maggiore di sviluppare una condizione chiamata iperparatiroidismo, che puo’ portare a fragilita’ ossea e fratture. Lo afferma uno studio pubblicato dal ‘British Medical Journal’. L’iperparatiroidismo e’ una malattia in cui la tiroide produce troppo ormone paratiroideo, che colpisce una donna su 800 ed e’ molto piu’ frequente quando si entra in menopausa.


I ricercatori del Brigham and Women Hospital hanno studiato piu’ di 58mila donne tra 39 e 66 anni dal 1986 monitorando ogni 4 anni per 22 anni la quantita’ di calcio nella loro alimentazione. Nel periodo considerato si sono verificati 277 casi di iperparatiroidismo, e le donne con il piu’ alto apporto di calcio nella dieta hanno mostrato un rischio minore del 44% di sviluppare la malattia rispetto a quelle con il contenuto minore: “Un aumento del calcio nella dieta, sia attraverso gli alimenti sia con supplementi – spiegano gli autori – sembra essere associato a un rischio ridotto” .

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!