Parkinsonismo grave curato con c…

E' italiano il primo stud…

L'USA approva un innovativo trat…

[caption id="attachment_5…

Dati preliminari rivelano un mig…

I primi risultati dello s…

Sclerosi Multipla: una ricerca r…

Un gruppo di scienziati r…

Mielina: nuovo studio rileva com…

La scienza ha sinora ipot…

Tumori alla prostata: meno incid…

Il tumore della prostata …

Scienziati spiegano gli stati d'…

Risulta facile dimenticar…

Pesticidi e tumore al midollo os…

[caption id="attachment_1…

Cellule staminali fetali contro …

Una singola iniezione…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Febbre dengue: via libera ai vaccini-test

La multinazionale farmaceutica Sanofi Aventis iniziera’ a breve in India i test sull’uomo del proprio vaccino contro la febbre Dengue. Lo ha rivelato la stessa azienda al Times of India, in cui si sottolinea come questa malattia, veicolata da alcune specie di zanzare, si stia espandendo nel mondo. Il vaccino sara’ testato su circa 120 adulti, ma prima che diventi disponibile sul mercato, verosimilmente nel 2015, saranno necessari trial anche sui bambini.

“I test finali saranno portati avanti in diversi paesi, dalla Thailandia all’India – spiega il Ceo di Sanofi Christopher Viehbacher – perche’ il vaccino deve funzionare per tutte le diverse popolazioni”. Il virus Dengue provoca una malattia simile all’influenza per molte delle vittime, ma uno dei ceppi causa invece emorragie interne. Al momento non c’e’ nessun vaccino per la malattia, anche a causa del fatto che il virus ha quattro ceppi principali e colpisce soltanto l’uomo, il che rende impossibili test sugli animali. Secondo l’Oms fino a 100 milioni di persone in piu’ di 100 paesi si ammalano ogni anno, mentre nel 1970 la malattia era endemica solo in nove.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!