Campagna invito donazione cordon…

Ancora 48 mila unità di s…

Chirurgia: protesi "a fiore" per…

Da oggi l'ernia guarisce …

[Cordis]Nuova tecnica per osserv…

I ricercatori devono esse…

La proteina PYM, esempio di rici…

[caption id="attachme…

Epatite B: arriva "Path B" perco…

Un viaggio in sei tappe p…

Ictus precoci possono causare di…

Gli ictus particolarment…

Dolore cronico per 6 casalinghe …

Sensibilizzare le donne s…

Fondazione Cesare Serono accende…

La nuova sezione del…

Crollano i ricoveri per le compl…

Invariato invece il tas…

Tumori polmonari: il CNR identif…

Confermato il ruolo del g…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Ginocchia più a rischio con vita sedentaria o troppo moto.

Sia livelli alti sia livelli bassi di attivita’ fisica nuocciono alla salute delle ginocchia e accelerano la degenerazione della loro cartilagine negli adulti di mezza eta’ secondo un nuovo studio dell’Universita’ della California di San Francisco presentato al meeting annuale della Radiological Society of North America. Precedenti studi avevano rilevato un’associazione tra l’attivita’ fisica e la degenerazione della cartilagine. La nuova ricerca fa un passo in avanti e dimostra che attivita’ in eccesso e nessuna attivita’ producono lo stesso effetto sulla salute dei ginocchi.

I ricercatori hanno analizzato lo stato della cartilagine delle ginocchia di un totale di duecentocinque pazienti adulti di mezza eta’ – dai quarantacinque ai sessant’anni – per un periodo lungo quattro anni. “I pazienti che svolgevano attivita’ fisiche ad alta intensita’ come la corsa hanno rivelato livelli notevoli di degenerazione della cartilagine delle ginocchia”, ha spiegato Thomas Link, autore dello studio, “la stessa degenerazione che abbiamo rilevato tra i pazienti con bassi livelli di attivita’ fisica. Cio’ suggerisce l’esistenza di un valore medio di attivita’ fisica ottimale per la conservazione della salute delle ginocchia ancora da stabilire”.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!