Labbra perfette con laser e lipo…

Un 'mix' tecnologico in g…

Percorsi di cura oltre la malatt…

Controlli clinici e perco…

Nuovo metodo per monitorare trap…

[caption id="attachment_7…

La nuova terapia combinata a com…

La nuova terapia combinat…

Nasce in Messico un bimbo col DN…

E' nato in Messico cinque…

Emozioni: lette per la prima vol…

Per la prima volta, g…

Pressione arteriosa: per la misu…

Un nuovo strumento po…

Boehringer Ingelheim Animal Heal…

• Boehringer Ingelheim An…

Ciccia ad ali di farfalla, ecco …

Una ridondanza assolutame…

Ansia e ictus: lo stretto rappor…

Maggiore e' il livello di…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Giuseppe Mele: ‘Pediatri, oggi è solo il nostro primo appuntamento’

Il 7 e 8 Dicembre la Pediatria Italiana si riunisce a Salern0 

Giuseppe Mele: ‘Pediatri, oggi è solo il

nostro primo appuntamento 

Salerno 7 dicembre 2012 – Con questo messaggio si apre oggi il ‘Primo Congresso Scientifico FIMP Salerno’ che vedrà la partecipazione della maggior parte della pediatria italiana.

 

“Parte da Salerno il primo dei miei incontri per discutere e ragionare su un modello di pediatria futura nel nostro Paese. Bisogna che il territorio diventi a tutti gli effetti il secondo  vero pilastro, assolutamente integrato nelle cure primarie, attraverso la riorganizzazione della rete territoriale che esalti il ruolo dei pediatri e la loro specificità attraverso, appunto, le aggregazioni funzionali territoriali.[one_fourth last=”no”]




[/one_fourth] Queste ultime che siano capaci di condividere le linee di indirizzo, percorsi di assistenza, outcome, in maniera omogenea per i nuovi bisogni in una struttura sociale che cambia.” Ha detto Giuseppe Mele, Presidente della FIMP, Federazione Italiana dei medici Pediatri.

 

Il Convegno si articolerà su 6 tematiche come gastroenterologia, dermatologia, otorinolaringoiatria, vaccinologia, oculistica e allergologia. Per la gastroenterologia pediatrica verrà fatto il punto sulle nuove patologie allergiche e suoi nuovi farmaci.

Le patologie allergiche, spesso poco conosciute, destabilizzano, come ad esempio succede con l’acne, il bambino sia a livello estetico che psicologico. Si parlerà ad esempio della rinite, sia allergica che a livelli di intervento chirurgico. Centrale sarà il nodo vaccini: con l’introduzione del Nuovo Calendario sarà necessario chiarire le caratteristiche e le differenziazioni costo/beneficio, affinché il pediatra possa garantire il programma vaccinale ottimale alla famiglia. La scelta degli argomenti e la loro suddivisione ha lo scopo di fornire le più aggiornate conoscenze, condividere i percorsi assistenziali e migliorare la qualità dell’assistenza pediatrica attraverso l’ottimizzazione delle risorse disponibili.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!