Tumori: Radiofarmaci che "taggan…

Quello di poter mettere u…

Save the Date: Congresso Ricerca…

Delle centinaia di miglia…

Fibromialgia: terapia psicologic…

Un intervento psicologico…

staminali: ricrescita denti da g…

[caption id="attachme…

[5.SIN] Ictus e malattie cerebr…

Prof. Domenico Inzita…

Silicon Biosystem presenta le pr…

Bologna,  4 Gennaio 2012–…

Infezioni polmonari: esperto con…

Asciugare il bucato in ca…

In salto tra specie del virus de…

[caption id="attachment_8…

Spina bifida: ricercatori italia…

I neochirurghi dell' Isti…

Evoluzione cellulare: i mitocond…

Clicca e scopri il signif…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

SLA: una proteina anomala che si accumula nel cervello sei pazienti

Scoperta una proteina anomala che si accumula nel cervello dei pazienti affetti da sclerosi laterale amiotrofica e e la demenza frontotemporale.sla La ricerca della Mayo Clinic e’ stata pubblicata sulla rivista Neuron. La scoperta potrebbe aiutare a scoprire un nuovo bersaglio terapeutico e biomarcatori che potrebbero permettere ai medici di migliorare la diagnosi di queste patologie.


La proteina in questione si chiama C9RANT e una sua anomala produzione sarebbe causata da un errore in alcuni processi cellulari regolatori.
Il team ha sviluppato un anticorpo che puo’ determinare il groviglio specifico di proteine e che e’ presente nei pazienti con mutazione nel gene C9ORF72, la causa genetica piu’ comune della Sla e della demenza frontotemporale. Secondo gli scienziati, questi aggregati di proteine sono la causa della morte neuronale e della tossicita’ di queste malattie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: