Peperoncino e obesità: la capsai…

La capsaicina, sostanza c…

Rituximab migliora sopravvivenza…

Roche ha annunciato i dat…

Merck Serono: studio CELIM sui r…

[caption id="attachme…

Tricotillomania e dieta: quale l…

[caption id="attachment_1…

Melanoma: nel potenziale di memb…

Un cambiamento nel potenz…

All’Aquila riapre la prima farma…

L’impegno della Federazio…

LA SIPPS plaude alla diminuzione…

Da anni la Società Italia…

Positivi i PRIMI risultati del t…

[caption id="attachme…

Importante studio sull’origine a…

[caption id="attachment_6…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Tumori: la combinazione di due farmaci si rivelano efficaci anti-cancro


Una nuova combinazione di due farmaci ha mostrato una attivita’ anti-cancro in pazienti che hanno tumori solidi incurabili e che sono portatori di una mutazione germinale dei geni BRCA. brca2Lo studio del Dana-Farber Cancer Institute e’ stato presentato durante il meeting annuale dell’American Association for Cancer Research di Washington. I due farmaci sono due prodotti orali, la sapacitabina e il seliciclib, e sono stati somministrati in sequenza nella fase 1 di uno studio clinico che ha coinvolto soprattutto pazienti i cui tumori erano mancanti delle funzioni dei geni BRCA a causa di una mutazione ereditaria. Sedici pazienti avevano una mutazione nei BRCA ereditaria. Quattro di loro hanno mostrato risposte parziali (almeno il 30 per cento di restringimento della massa tumorale); tre pazienti continuavano a presentare una risposta parziale al momento della presentazione dei dati; due ulteriori portatori di mutazioni BRCA, con cancro al seno e alle ovaie, sperimentavano una stabilizzazione della malattia 21 e 64 settimane, rispettivamente e dei rimanenti 22 pazienti, sei hanno mostrato una stabilizzazione della malattia per 12 settimane o piu’.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x