Allergia arachidi nei bambini: e…

L'immunoterapia orale co…

BPCO: sintomi e diagnosi, le nuo…

Ha un nome complicato, "B…

Caduta dei capelli: il nuovo all…

La guerra contro la cadut…

La Società Italiana di Neurologi…

Roma, 26 novembre 2014 – …

Radioterapia controllata per lim…

Già in uso nella NASA, un…

Il dolore cronico costa troppo a…

Grünenthal, Pain Alliance…

AIDS: con antiretrovirali assunt…

Secondo lo studio, dunque…

A Valenza una giornata di inform…

Mercoledì 13 aprile, a Va…

Morbo di Crohn: nei casi più gra…

La malattia di Crohn è un…

Non è lo spuntino a renderci att…

ROMA - Una colazione da l…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Malaria: un dispositivo grande quanto un telefonino, per diagnosi e resistenza ai farmaci pronto per il 2014


Un dispositivo delle dimensioni di un telefonino che permette la diagnosi della malaria e dell’eventuale resistenza ai farmaci in tempo reale sara’ pronto nel 2014, un anno prima del previsto. imageLo ha annunciato la St George university di Londra che coordina il progetto. Il progetto e’ stato lanciato lo scorso anno con un finanziamento di 5,2 milioni di euro da parte dell’Ue, e mira alla realizzazione di un dispositivo capace di realizzare l’analisi in 15 minuti dedicato soprattutto alle aree rurali remote dei paesi in via di sviluppo. Grazie alle nanotecnologie, ha annunciato un comunicato dell’universita’, il dispositivo e’ gia’ in fase avanzata di realizzazione, e sara’ pronto nel 2014 al costo di uno smartphone.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi