Il Medico di Medicina Generale è…

Roma, 30 novembre 2017 – …

Come il cervello è in grado di d…

Perché mangiamo troppo …

Virus Ebola: due farmaci per com…

Medicinali “biologici” us…

La prostata guarisce a Reggio Em…

L’urologia dell’Arcispeda…

APPUNTAMENTO A MILANO PER SCOPRI…

A Milano un incontro tra …

Dalla NASA, un naso che individu…

[caption id="attachment_4…

Osteoporosi: implacabile detratt…

Con il 23 per cento delle…

Istituto Tumori: trapianto stami…

[caption id="attachment_6…

Staminali contro ictus: ambizios…

Cinque vittime di ict…

Meningite B, l'EMA valuta nuovo …

[caption id="attachment_1…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Ipertensione polmonare: terapia genica inalabile che inverte i sintomi


L’ipertensione polmonare arteriosa potrebbe essere guarita da una terapia genica inalabile. Lo ha dimostrato, per ora solo sui topi, uno studio della Icahn School of Medicine at Mount Sinai pubblicato dalla rivista ‘Circulation’. ipertensioneLa terapia testata e’ la stessa che un altro gruppo di ricercatori sta mettendo a punto con un test di fase 3 sull’uomo per una disfunzione del cuore, e regola il gene SerCa2, coinvolto nel corretto trasporto del calcio dentro e fuori le cellule. Sui modelli animali delle malattie la terapia, somministrata in un’unica inalazione con un nebulizzatore, e’ riuscita a invertire completamente gli effetti dell’ipertensione polmonare. “Siamo molto soddisfatti per i primi risultati – scrivono gli autori – perche’ per la malattia al momento non c’e’ un trattamento efficace”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi