Scoperta una proteina che rallen…

Bloccando una proteina c…

Diabete: quasi all'epilogo della…

[caption id="attachment_5…

Autismo: test accurato per rilev…

Neuroscienziati canades…

Ictus: nelle donne quattro ore c…

Le donne che camminano al…

Non tutto il male viene per nuoc…

Roma, 25 febbraio 2015 – …

Merck Serono Leader nell’Innovaz…

·         La nuova ve…

1 aprile 2016: SECONDA GIORNATA…

Torna la 2° edizione dell…

Rapine nelle farmacie: un fenome…

Roma, 1° agosto 2013 - “D…

Merck Serono completa l'arruolam…

Lo studio valuterà la …

Con microfibre laser e integrita…

6th International Meeting…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Alzheimer: cambiamenti neuropatologici simili nel cervello dei gemelli

Dopo la morte, i cervelli dei gemelli affetti da Alzheimer rivelano modelli di cambiamenti neuropatologici analoghi, secondo i risultati di un nuovo studio condotto da Margaret Gatz della University of Southern California pubblicato sulla rivista ‘Brain Pathology’.


La ricerca, unica nel suo genere, ha confrontato il cervello di sette coppie di gemelli, casi in cui uno o entrambi erano morti con il morbo di Alzheimer. proteine-alzheimerMolte delle coppie analizzate mostravano non soltanto progressioni della malattia simili prima della morte ma anche combinazioni analoghe di danni cerebrali non direttamente associati all’Alzheimer ma ad altre tipologie di demenza come il Parkinson. Risultati che rivelano che la presenza del morbo non preclude l’insorgenza di altri danni. Osservando le co-patologie nelle coppie di gemelli, evidenziano gli autori dello studio, e’ possibile quindi fornire nuovi ambiti di ricerca per scoprire inediti fattori scatenanti o parametri per la diagnosi da affiancare a quelli gia’ noti.
.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi