Gene dell'intelligenza: la chiav…

Per la prima volta gli s…

I primi mille giorni di vita det…

Nutrizione, epigenetica, …

Sindrome di Joubert: uno studio …

[caption id="attachment_6…

I produttori di equivalenti fann…

Le quote di spettanza di …

La soglia del dolore scandita da…

[caption id="attachment_…

Le regioni cerebrali più vecchie…

Una nuova ricerca rafforz…

Ixazomib orale raggiunge endpoin…

Takeda annuncia che la pr…

La discesa dei prezzi è figlia d…

Giusto sottolineare la di…

Vitamina C: si dimostra in grado…

[caption id="attachment_5…

Scoperta molecola che rende più …

Gli scienziati, ‘blocca…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Alzheimer: cambiamenti neuropatologici simili nel cervello dei gemelli

Dopo la morte, i cervelli dei gemelli affetti da Alzheimer rivelano modelli di cambiamenti neuropatologici analoghi, secondo i risultati di un nuovo studio condotto da Margaret Gatz della University of Southern California pubblicato sulla rivista ‘Brain Pathology’.


La ricerca, unica nel suo genere, ha confrontato il cervello di sette coppie di gemelli, casi in cui uno o entrambi erano morti con il morbo di Alzheimer. proteine-alzheimerMolte delle coppie analizzate mostravano non soltanto progressioni della malattia simili prima della morte ma anche combinazioni analoghe di danni cerebrali non direttamente associati all’Alzheimer ma ad altre tipologie di demenza come il Parkinson. Risultati che rivelano che la presenza del morbo non preclude l’insorgenza di altri danni. Osservando le co-patologie nelle coppie di gemelli, evidenziano gli autori dello studio, e’ possibile quindi fornire nuovi ambiti di ricerca per scoprire inediti fattori scatenanti o parametri per la diagnosi da affiancare a quelli gia’ noti.
.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!