Virus dell'epatite C: trovato un…

Un anticorpo monoclonale …

La buccia di mandorla, prebiotic…

[caption id="attachment_6…

Sconfiggere il cancro, iniziando…

Così il rischio di morire…

App “Stress Visivo” di ZEISS: un…

Stress Visivo è l’App lan…

Integratori per fertilità e sess…

Dilagano in Italia pillol…

"Un respiro per la vita". Sei se…

A partire dal mese di ott…

Medicina Rigenerativa: anche il …

Una squadra di ricercator…

Antiossidanti: per preservare ca…

Le funzioni muscolari pre…

Malattie autoimmuni: scoperto l'…

Ispirandosi ai successi o…

Janssen italia si fa social: nas…

Cologno Monzese, 24 Lugli…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Epatite A: oltre 1400 i casi segnalati in Europa collegati al consumo di frutta rossa

Sono stati 1.444 i casi segnalati di Epatite A collegati al consumo di frutti rossi congelati nell’ultimo allarme scoppiato nel maggio 2013.


A comunicarlo è l’Efsa, l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare, che ha sede a Parma. Il 90% dei casi è stato segnalato in Italia, anche se il numero potrebbe essere sottostimato, avverte l’Efsa, “a causa del lungo intervallo tra l’esposizione e l’insorgenza dei sintomi/diagnosi e il fatto che le bacche possono essere un ingrediente minore o usato come decorazione negli alimenti”. epatite_aL’allarme era partito dalla Germania, con sette casi che avevano soggiornato in stazioni sciistiche nel Nord Italia. Il focolaio è stato collegato ad alcune partite di more e ribes rosso provenienti da Bulgaria e Polonia.

I prodotti sono stati ritirati dal mercato, ma non è stato possibile individuare la causa della contaminazione, attribuibile forse al trattamento dei prodotti prima del congelamento oppure durante il raccolto. L’Epatite A è una malattia virale che colpisce il fegato e può avere effetti transitori, ma anche acuti e gravi. Il virus non muore alle basse temperature tipiche del congelamento, ma viene invece reso inattivo con una cottura di pochi minuti.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!