Malattie dello scheletro: import…

...e le ossa tornano nuov…

Come lavorano i leucociti "Natur…

Un team di scienziati del…

Progetto Athena scopre il segret…

Ricercatori del progetto …

Vaccini: è italiana la scoperta …

Una proteina 'chimerica',…

Elisir di giovinezza nel proprio…

[caption id="attachment_5…

Un progetto europeo dedicato al …

[caption id="attachment_9…

I risultati del programma di stu…

·         I coaguli di sa…

Correlazione tra dimensioni del …

Pare vi sia una correlazi…

Nuove evidenze scientifiche di e…

In occasione del Congress…

Appello dei Pediatri alla classe…

Al Congresso Nazionale SI…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

HIV: Janssen annuncia due importanti novita’ nel trattamento della popolazione pediatrica

janssenCologno Monzese, Milano, 26 gennaio 2015 – Janssen ha raggiunto due fondamentali tappe nella lotta all’infezione da HIV, in particolare per la popolazione pediatrica: la Commissione Europea ha, infatti, approvato un’estensione dell’indicazione di etravirina per i bambini pretrattati, con un’età compresa tra i 6 e i 17 anni, in associazione ad un inibitore della proteasi potenziato e ad altri antiretrovirali, ed è stata resa disponibile la formulazione in sospensione orale di darunavir, per facilitare la somministrazione ai bambini e a chi avesse problemi di deglutizione.

Nel primo caso, la decisione è stata presa in base ai risultati dello Studio PIANO, primo ad aver dimostrato efficacia e tollerabilità di etravirina nei bambini e negli adolescenti. Il farmaco, in compresse idrosolubili da 200mg, può, inoltre, essere sciolto in acqua (o in alternativa nel succo d’arancia o nel latte), rendendo così più agevole l’assunzione da parte dei bambini e di chi avesse problemi di deglutizione.

Per quanto riguarda la sospensione orale di darunavir, è indicata per pazienti pediatrici, pretrattati con antiretrovirali, di età compresa tra i 3 e i 17 anni e con un peso corporeo di almeno 15 chilogrammi. Oggi, in Europa, questa nuova soluzione orale soddisfa un’importante esigenza nel trattamento di pazienti pediatrici e adolescenti con infezione da HIV.

Negli ultimi 5 anni, Janssen ha lanciato sul mercato tre farmaci per il trattamento dell’HIV (darunavir, etravirina e rilpivirina), dimostrando il proprio impegno nel mettere a disposizione dei pazienti, sia naïve, sia pretrattati, molteplici soluzioni terapeutiche. Grazie agli investimenti in ricerca e sviluppo, l’azienda è riuscita ad offrire trattamenti altamente efficaci destinati ai pazienti sieropositivi, migliorandone l’aspettativa e la qualità della vita. I prodotti Janssen svolgono un ruolo fondamentale nel panorama odierno delle terapie nell’area HIV, così come è costante il suo impegno nella ricerca di nuove e sempre più efficaci soluzioni.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi