Sordita' messa a scacco da chiru…

[caption id="attachment_1…

Frattura colonna vertebrale: int…

Un'operazione chirurgica …

Autismo: i sintomi, molti bambin…

Alcuni bimbi che da picci…

AUTUNNO: INFLUENZA IN ARRIVO? CO…

GUNA promuove la campagna…

Sindrome post orgasmica: possibi…

Conosciuta con l'acronim…

Tumori della testa e collo: sint…

[caption id="attachment_7…

Vescica iperattiva: riguarda 5 m…

In Italia sono oltre cin…

Tumori del sangue: maggiore inci…

Le allergie che si riferi…

29 ottobre 2013 giornata mondial…

Importanti novità scienti…

GE HEALTHCARE APRE IL SUO PRIMO …

Il nuovo laboratorio di U…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Medicitalia.it premia gli specialisti più attivi nei consulti online: con il suo pool di 7mila medici selezionati, il portale, dal 2000, ha reso 930mila pareri a ben 350mila utenti

logo-medicitalia-icona-alta57mila richieste di consulto nel solo anno 2014, Medicitalia.it si conferma un punto di riferimento per l’informazione sanitaria online. Primo consulto e verifica della diagnosi sono le esigenze prevalenti. Gastroenterologia, Psicologia e Andrologia le aree sulle quali si concentra il maggior numero di richieste. 

Milano, 18 febbraio 2015 – Dopo aver vinto anche nel 2014 il Premio “Sito web dell’anno” per la sezione salute – primeggiando per numero di contatti, contenuti e design grafico – Medicitalia.it, primo spazio web impegnato sin dal 2000 nel promuovere l’informazione sanitaria online, premia a sua volta i professionisti che hanno reso possibile questo successo, e in generale la grande affermazione del portale dedicato ai consulti medici in Rete.

Al Premio “Specialista dell’Anno”, promosso per la prima volta nel 2014 da Medicitalia.it, hanno partecipato più di 7.000 tra medici, dentisti e psicologi, che ogni giorno offrono la propria esperienza agli utenti che li interrogano su sintomi, diagnosi rese da altri medici, interventi chirurgici e terapie farmacologiche, confrontandosi spesso con altri visitatori del portale per approfondire, ampliare e aggiornare le proprie conoscenze su tutte le problematiche legate alla salute. I vincitori del premio sono risultati il dottor Antonio Ferrarolo per la categoria “Medici”, il dottor Armando Ponzi per la categoria “Dentisti” e la dottoressa Valeria Randone per la categoria “Psicologi”.

Medicitalia.it è nato proprio per dare una risposta alla crescente richiesta di consulti medici da parte degli utenti del web. Una domanda che, se lasciata insoddisfatta o rimessa all’iniziativa dei pazienti-navigatori, rischia di dar luogo al proliferare di fenomeni allarmanti, come il dilagare delle autodiagnosi o la scarsa aderenza alle terapie, causata da informazioni, spesso errate, reperite online. Per contrastare queste tendenze, il portale mette a disposizione degli utenti specialisti vagliati e competenti, suddivisi in ben 70 aree cliniche, che rispondono in tempi rapidissimi a tutte le richieste di chiarimenti in ogni campo della medicina.

Medicitalia.it ha più di 350.000 utenti registrati e ha ricevuto, in totale, 420.000 richieste di consulto, alle quali gli specialisti selezionati hanno dato risposta con 930.000 pareri.

Solo nel 2014, gli utenti che si sono rivolti al sito sono stati 33.100, per un totale di circa 57.000 consulti richiesti. Pazienti o familiari ai quali hanno risposto 797 specialisti, con 47.693 richieste evase e 184.192 repliche.

Queste le principali motivazioni per le quali gli utenti del web si rivolgono a Medicitalia.it: consulto su uno o più sintomi (19.427 richieste, pari al 40% del totale); consulto su una diagnosi già ricevuta (10.166 richieste, pari al 21% del totale); riscontro su terapia consigliata dallo specialista di fiducia (4.056 richieste, pari al 9% del totale); consulto su un intervento chirurgico (3.193 richieste, 7%del totale); riscontro su terapia consigliata dal medico di famiglia (1.432 richieste, pari al 3%del totale); altre richieste (9.373, pari al 20% del totale).

Ecco, invece, le aree mediche sulle quali si sono concentrate la maggior parte delle richieste di chiarimenti e informazioni ricevute dal portale nel 2014:Gastroenterologia ed Endoscopia digestiva (5.363 contatti) , Psicologia (4.631), Andrologia (3.710), Urologia (3.561), Ginecologia e Ostetricia (3.403), Psichiatria (2.910), Cardiologia (2.771), Neurologia (2.574), Dermatologia e Venereologia (1.585), Ortopedia (1.422), Odontoiatria e Odontostomatologia (1.405), Otorinolaringoiatria (1.206), Oculistica (1.145) e Neurochirurgia (1.013).

Questa, infine, la classifica delle Regioni italiane dalle quali provengono la maggior parte delle richieste di consulto: Lazio (19,33%), Emilia Romagna (13,87%), Lombardia (13,82%), Toscana (11,05%), Piemonte (10,04%), Sicilia (6,94%), Campania (6,57%), Veneto (4,46%), Puglia (3,48%) e Liguria (1,65%).

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!