Diabete: l'aumento di acidi gras…

I pazienti affetti da dia…

La chirurgia tra tecniche sempre…

Centinaia di chirurghi da…

Spondiloartriti: 7 diagnosi su 1…

Ben 7 pazienti su 10 …

Sedano e prezzemolo possono arre…

Una sostanza contenuta ne…

Diabete. Rischio di fallimento p…

Quale assistenza per il d…

Rene policistico: ridotti i casi…

I pazienti affetti da ma…

Termalismo: a Monfalcone gocce d…

Le rinnovate Terme Roma…

Infezioni polmonari: esperto con…

Asciugare il bucato in ca…

Tumore al cervello: scoperta la …

[caption id="attachment_1…

L'importanza del medico di medic…

L’importanza del medico d…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

WAidid approda in Azerbaijan: siglato a Baku un accordo di collaborazione con la società di microbiologia e immunologia (ASSMI)

waididWAidid, l’Associazione Mondiale per le Malattie Infettive e i Disordini Immunologici (www.waidid.org) presieduta dalla Prof.ssa Susanna Esposito ha firmato un nuovo accordo di collaborazione scientifica con l’ASSMI, Società di Microbiologia e Immunologia Medica della Repubblica dell’Azerbaijan, con l’obiettivo di promuovere iniziative per la ricerca scientifica e la formazione professionale nel campo delle malattie infettive in età adulta e pediatrica. 

Milano, 12 febbraio 2015 – E’ una consolidata amicizia quella che intercorre tra Italia e Azerbaijan, basata da anni su eccellenti relazioni politiche e commerciali e, da oggi, caratterizzata da un nuovo progetto di collaborazione tra due società scientifiche, Waidid con sede a Milano e ASSMI con sede a Baku e presieduta dal Prof. Zakir Garajev, Direttore del Dipartimento di Microbiologia e Immunologia della Azerbaijan Medical University.

L’obiettivo è quello di promuovere iniziative che valorizzino la ricerca scientifica e la formazione dei medici nell’ambito delle malattie infettive e dei disturbi immunologici e sensibilizzare l’opinione pubblica su tali malattie che risultano ancora molto diffuse in entrambi i Paesi.

 

“E’ un grande onore per me annunciare la nascita di una collaborazione con  l’ASSMI e l’Azerbaijan – sottolinea la Prof.ssa Susanna Esposito, Presidente WAidid e Direttore dell’Unità di Pediatria ad Alta Intensità di Cura, Policlinico di Milano – sono sicura che insieme daremo vita a grandi progetti che contribuiranno a promuovere la ricerca scientifica e l’informazione nel campo dell’infettivologia nei due Paesi. Tra le iniziative che abbiamo “in cantiere” vi sono ad esempio la formazione specialistica di personale medico azerbaigiano nei centri sanitari di eccellenza a Milano e la realizzazione di workshop scientifici internazionali sia in Italia sia in Azerbaijan. Saremo, inoltre, davvero felici di poter accogliere la partecipazione di uno specialista azerbaigiano ad un Gruppo di Lavoro internazionale di WAidid che si occupa di tubercolosi”.

 

“Siamo molto felici di iniziare questa nuova collaborazione con Waidid e l’Italia – aggiunge il Prof. Zakir Garajev – il nostro obiettivo è quello di proseguire e rafforzare le nostre relazioni con tutti gli stati del mondo in particolare in ambito sanitario e, nel caso specifico, con l’Italia. I progetti che riusciremo a realizzare, sono sicuro, daranno un importante contributo al miglioramento della sanità nel nostro Paese e ci consentiranno di arrivare ai più alti livelli di eccellenza”.

 

A febbraio 2016 si terrà a Milano il primo congresso annuale di WAidid che vedrà riuniti, tra i migliori esperti mondiali nell’ambito dell’infettivologia, anche figure di spicco della sanità azerbaigiana.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!