Sclerosi Multipla: fornire chiar…

''Ben venga l'avvio di un…

I tre enzimi per la perfetta div…

Grazie a uno studio su ce…

Test Aids per tutti negli USA, d…

Dai 15 ai 65 anni d'età, …

Medicina rigenerativa: in cavie …

[caption id="attachment_6…

“Adherence to treatment in chron…

Roma, 5 aprile 2013 – Cir…

Diabete e obesità: trovati gli e…

Inibire l'azione di alcun…

SLA: diagnosi precoce e certa pe…

[caption id="attachment_1…

Disturbi di stagione: attenzione…

Calano bruscamente le tem…

Biopsia prostatica: arrivano nuo…

Negli ultimi anni si e' a…

Gli integratori e il benessere d…

Germano Scarpa, Preside…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Pediatria: nuovo test, cinque minuti per predire sviluppo cerebrale bambini

Bastano 5 minuti per avere un’immagine dettagliata dello sviluppo cerebrale dei bambini, che puo’ far scoprire eventuali patologie come l’autismo. Lo afferma uno studio dell’Universita’ di San Louis, pubblicato dalla rivista Science. I ricercatori hanno sviluppato un algoritmo matematico che interpreta la risonanza magnetica del cervello, determinandone lo sviluppo e piazzandolo in una ‘curva’ che procede con l’eta’ simile a quella che si usa per l’altezza e il peso.

Lo studio discende da una precedente ricerca, che ha dimostrato che nei bambini le connessioni tra le cellule cerebrali sono concentrate in regioni particolari: crescendo questi legami vengono persi in favore di connessioni a largo raggio. Il team ha effettuato l’analisi su 238 persone tra i 7 e i 30 anni, usando i dati per comporre la ‘curva’ con cui confrontare le analisi future. “Con questo metodo – ha spiegato Nico Dosenbach, uno degli autori – una singola misura ci puo’ dire a che punto e’ la maturazione funzionale di un cervello”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: