A Follonica, una giornata dedica…

Venerdì 11 marzo, a Follo…

I generici in Italia: dopo dieci…

Un libro, presentato oggi…

Cellule tumorali si bruciano con…

[caption id="attachment_1…

La memoria spaziale di una muffa…

Una muffa unicellulare, P…

Artrite reumatoide: per 9 person…

Per il 93% dei pazienti c…

Menopausa: cure sì, ma mirate

In occasione della gior…

Emergenza 2015, il 50% degli ita…

Le ricerche ‘Made in Ital…

L'aquipe del Professor De Lisa c…

Ospedale Santissima Tri…

Obesità: nuovo farmaco che inibi…

Un gruppo di ricercatori…

AiDS: un farmaco anti-rigetto st…

Una nuova ricerca pubblic…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Dengue: la malattia tropicale più pericolosa, secondo l’OMS

La febbre Dengue e’ la malattia tropicale in piu’ forte crescita sul pianeta, che potrebbe aver gia’ infettato 50 milioni di persone in tutto il pianeta. dengueLo afferma l’Organizzazione Mondiale della Sanita’, secondo cui la patologia ha le potenzialita’ per diventare pandemica. La malattia e’ trasmessa da un virus che ‘viaggia’ con alcune specie di zanzare, e la diffusione e’ facilitata dal movimento di persone e beni, soprattutto piante di bambu e copertoni usati, oltre che dalle inondazioni legate ai cambiamenti climatici.


Nel 1950 la malattia era diffusa solo in pochi paesi, sottolinea il comunicato dell’agenzia Onu, mentre ora sono 125 le nazioni che hanno riportato casi, e lo scorso anno si e’ avuto il primo grande focolaio europeo, sull’isola portoghese di Madeira: “I casi segnalati sono 2 milioni – spiega il comunicato – ma sono molti meno di quelli che in realta’ si sono avuti. Le nostre stime parlano di 50 milioni di persone infettate ogni anno, mentre per alcune analisi indipendenti sono addirittura 100”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: