Terapie anti-cancro: personalizz…

Secondo l'Organizzazi…

Boehringer Ingelheim presenta i …

L’associazione dell’inibi…

Lupus: gli immunosoppressori pre…

Le persone che assumono …

Cardiologia: bypass biologici po…

[caption id="attachment_6…

Alzheimer: l'origine 'epatica' d…

L'Alzheimer potrebbe nasc…

Fase sperimentale di un farmaco …

[caption id="attachment_5…

PKR: la molecola della memoria

Nota per il suo ruolo nel…

Alzheimer: tra i segnali d'allar…

[caption id="attachme…

Il naturale 'sonar' dei non vede…

I non vedenti possono svi…

Come le api riconoscono le facce

[caption id="attachme…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Tumori: la combinazione di due farmaci si rivelano efficaci anti-cancro


Una nuova combinazione di due farmaci ha mostrato una attivita’ anti-cancro in pazienti che hanno tumori solidi incurabili e che sono portatori di una mutazione germinale dei geni BRCA. brca2Lo studio del Dana-Farber Cancer Institute e’ stato presentato durante il meeting annuale dell’American Association for Cancer Research di Washington. I due farmaci sono due prodotti orali, la sapacitabina e il seliciclib, e sono stati somministrati in sequenza nella fase 1 di uno studio clinico che ha coinvolto soprattutto pazienti i cui tumori erano mancanti delle funzioni dei geni BRCA a causa di una mutazione ereditaria. Sedici pazienti avevano una mutazione nei BRCA ereditaria. Quattro di loro hanno mostrato risposte parziali (almeno il 30 per cento di restringimento della massa tumorale); tre pazienti continuavano a presentare una risposta parziale al momento della presentazione dei dati; due ulteriori portatori di mutazioni BRCA, con cancro al seno e alle ovaie, sperimentavano una stabilizzazione della malattia 21 e 64 settimane, rispettivamente e dei rimanenti 22 pazienti, sei hanno mostrato una stabilizzazione della malattia per 12 settimane o piu’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: