Meccanismo che fornisce ferro di…

[caption id="attachment_8…

Fecondazione: Chianciano innovat…

In Italia oltre 45.000 n…

Il resveratrolo, molecola natura…

[caption id="attachment_2…

Paracetamolo a rischio insorgenz…

[caption id="attachment_1…

Morbo di Creutzfeldt-Jakob: l'Is…

Uno studio dell'Istituto …

La vitamina C riesce a protegge…

[caption id="attachme…

Crio-chirurgia con tecnica minii…

Un'equipe multidisciplina…

Sensore intelligente: 5 secondi …

[caption id="attachme…

Legame stretto tra diabete e sco…

[caption id="attachment_9…

Le sorprese del primo genoma di …

[caption id="attachment_7…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Si apre oggi a Pavia il I Congresso Nazionale dell’Associazione di Neurologia dell’Emergenza Urgenza

Pavia, 22 ottobre 2016. Si aprono oggi a Pavia i lavori del Congresso Nazionale della Associazione Autonoma di Neurologia dell’Emergenza Urgenza (ANEU), che aderisce alla Società Italiana di Neurologia.

L’evento è rivolto in primis alla individuazione di modelli assistenziali peculiari, che promuovano e rendano sistematico un approccio da parte del neurologo anche nel setting dell’emergenza-urgenza, come già accade per l’ictus ischemico o emorragico.logo-aneu-sito

I topic di una Neurologia d’Urgenza:

  • 1/3 delle visite di consulenza in Pronto Soccorso sono effettuate dal neurologo;
  • è dimostrato che la visita specialistica frequentemente modifica l’iter diagnostico e quindi degenza e prognosi;
  • il 67% in Italia e i 57% in Lombardia (anno 2012) sono i pazienti non ricoverati in Neurologia per una patologia di pertinenza neurologica;
  • la creazione di aree di degenza e modelli assistenziali dedicati alla specificità neurologica

Il Progetto “Neurologia d’Urgenza” nasce nel 2008 con la fondazione a Milano di un Gruppo Intersocietario, comune alle due principali Società neurologiche italiane (SIN e SNO), che in Lombardia hanno sempre operato in assoluta sinergia e comunione di intenti. Nel 2009 un nutrito gruppo di esperti, coordinati da Giuseppe Micieli, ha stilato un documento programmatico per definire i modelli organizzativi dell’approccio alla neurologia d’urgenza, le modalità di formazione anche nell’ambito della scuola di specialità ed infine i requisiti di questa formazione.

Nella realtà delle cose, questi passi hanno fornito strumenti operativi ad una realtà che si stava già configurando sia pure con grandi difficoltà e problematiche organizzative.

Una Neurologia dell’Emergenza Urgenza ha come obiettivo quello di trattare le patologie di pertinenza in modo qualitativamente e quantitativamente efficace ed efficiente rispetto alle altre discipline con numerosi benefici quali minore durata di degenza, minore mortalità, minor numero di recidive a distanza, come acclarato da studi condotti da ricercatori del Mondino, ad esempio, in un recente (2012) Progetto di Regione Lombardia.

Tuttavia molto rimane ancora da fare, considerato che l’urgenza è sempre un challenge molto importante in cui l’errore è sempre in agguato.

L’incontro di Pavia fa seguito alla fondazione, proprio a Pavia, della Associazione ANEU, per iniziativa del suo attuale Presidente Micieli, nel Novembre 2015, e rappresenta una espressione di una novità culturale, ma anche di una proposta operativa efficace che vuole rispondere al fabbisogno di salute dei cittadini.

Parteciperanno specialisti, come pure personale infermieristico e tecnico-sanitario, provenienti da tutta Italia in una tre giorni nella quale è anche inserito il III Corso Avanzato di Neurologia, destinato a giovani specialisti o a neurologi in formazione e che è stato nelle sue precedenti edizioni svolto a Pavia e Perugia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: