Degenerazione maculare: il fumo …

[caption id="attachment_5…

La dopamina alla base della sodd…

[caption id="attachment_5…

Tumore del colon: scoperte molte…

La scoperta potrebbe apri…

Il cranio umano: la reale evoluz…

Gli antropologi hanno a l…

Test genetici online: decisament…

I test genetici predittiv…

Fratture ossee: nei soggetti con…

Oltre a contribuire al r…

La rete europea LeukemiaNet agev…

I ricercatori europei con…

Sclerosi multipla: il 30 Maggio …

In occasione della XV Set…

I ritmi circadiani regolati da u…

La proteina Atassina-…

Fumo passivo più pericoloso dell…

L’inquinamento da fumo di…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Influenza A: statine attenuano gli effetti

Un nuovo studio Usa suggerisce l’ipotesi che per le persone sotto farmaci anticolesterolo l’influenza A – in caso di contagio – possa risultare piu’ lieve che per la media dei pazienti. L’indagine della Oregon university, presentata oggi al meeting della Societa’ americana per le malattie infettive in corso a Philadelphia, si basa su dati relativi alla influenza stagionale del 2007-2008.

statine

statine

I ricercatori hanno analizzato piu’ di 2.800 pazienti colpiti dall’influenza ed hanno osservato, tra coloro i quali sono stati ospedalizzati per complicazioni dovute alla malattia, un tasso di sopravvivenza doppio per i pazienti che prendevano prodotti anticolesterolo della categoria delle statine. Secondo gli autori dello studio ‘si tratta di risultati promettenti’ che forse potrebbero venire applicati anche alla influenza A. Quanto al motivo per cui le statine aumenterebbero la sopravvivenza, gli esperti ipotizzano cio’ sia legato alle proprieta’ antinfiammatorie di questi medicinali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: