La placenta custodisce il segret…

[caption id="attachment_1…

Cellule "TRANS": uno scudo contr…

Una ricerca condotta a qu…

Giornata delle Malattie Rare: B…

Boehringer Ingelheim inve…

Nuovo pancreas nell'intestino de…

Creare un 'nuovo pancreas…

Melanoma: test del vaccino da "p…

Il tumore della pelle…

Nuova Valvola Per Il Trattamento…

Il nuovo sistema per l’im…

Smartphone: la nuova forma di as…

Una ricerca condotta all'…

Il test rapido per l'AIDS arriva…

L'esame sulla saliva potr…

Cellule staminali: spunta un nas…

E' spuntato un pezzetto d…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Una sofisticata microcamera in grado di superare la velocità del pensiero

Per la prima volta e’ stata catturata la velocita’ dei processi cerebrali grazie a una sofisticata microcamera a immagini fluorescenti messa a punto da un team di ricercatori europei nell’ambito del progetto Megaframe, finanziato dalla UE. Il dispositivo consente di rilevare la concentrazione di calcio presente nei neuroni – un indicatore dell’attivita’ neuronale – che si modifica quando e’ in corso l’elaborazione di un pensiero.
‘La videocamera consente di osservare i canali ionici, situati all’interno dei neuroni, che permettono la comunicazione tra le reti neuronali – spiega Edoardo Charbon, coordinatore del progetto Megaframe -. E’ possibile osservare il modo in cui essi comunicano tra loro attraverso la rilevazione ‘in tempo reale’ della concentrazione di calcio’. Gli scienziati biomedici potrebbero avvalersi di questa tecnologia per studiare piu’ a fondo i processi sottostanti alcune patologie quali Parkinson, epilessia e Alzheimer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: