Infarto: nelle donne è conseguen…

Le giovani donne most…

Epatite C: gli esperti consiglia…

Trattare tutti i pazienti…

L'occhio della donna ha le pupil…

Un nuovo studio dell'Univ…

TBC e malattie autoimmuni: scope…

Pubblicato sulla rivi…

Virus Ebola: due farmaci per com…

Medicinali “biologici” us…

L’equivalenza terapeutica tra or…

L’AIFA ha chiarito al di …

Sclerosi multipla: il 30 Maggio …

In occasione della XV Set…

Tessuto del fegato ottenuto "sta…

Si avvicina la produ…

Nuovo pancreas nell'intestino de…

Creare un 'nuovo pancreas…

Tumori: statine possono rallenta…

Le statine, noti farmaci …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Osteoporosi: individuato nel microRNA un frammento di..causa

Roma, 17 nov – Scoperta nell’assenza di un frammento di microRna una nuova causa di fragilita’ ossea: a metterla in evidenza gli studiosi cinesi dello Xiangya Hospital of Central South University guidati da Xiang-Hang Luo.

Gli esperti hanno individuato nei topi e nell’uomo affetti da osteoporosi la mancanza del frammento di microRna noto come miR-2861, finora sconosciuto e trovato strettamente collegato alla densita’ ossea.

Due in particolare i ruoli chiave di miR-2861 nel mantenimento delle ossa. In primo luogo e’ stato rilevato che miR-2861 promuove lo sviluppo, in vitro, di una linea di cellule (stromali) responsabili della formazione delle ossa.

In secondo luogo e’ stato rilevato che inibire il frammento miR-2861 causa la diminuzione della densita’ ossea.


Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi