Dopo isterectomia valutare l'asp…

Le donne che si sotto…

Tumori: il fattore di crescita e…

La scarsa risposta al tra…

La proteina plakoglobina potrebb…

[caption id="attachment_5…

Rivoluzione nella terapia del di…

Più libertà, qualità di v…

Tumori: dal c-MET alla TAC a spi…

L'obbiettivo è il solito:…

HIV: terapia genica che imita i …

[caption id="attachme…

Cellule tumorali evidenziate dal…

Effettuata per la prima v…

Ipofisi: quando questa piccola g…

Sono così rari che non es…

Infarto: al San Raffaele si è sc…

[caption id="attachme…

L'Alzheimer si propaga a livello…

[caption id="attachment_1…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

La glicirrizina (liquirizia) contro infezioni: studi ne convalidano l’efficienza

glicirrizina

A volte la medicina può essere dolce, o quantomeno prendere spunto dai settori dolci, come il mondo delle caramelle. E’ infatti possibile usare la glicirrizina (estratto della liquirizia usato nella produzione di caramelle) contro le infezioni, anche mortali, causate dalle ustioni. A sostenerlo, una ricerca dell’Università del Texas e del Shriners Hospitals for Children, diretta da Tsuyoshi Yoshida (del Dipartimento di Medicina Interna dell’Università texana) e pubblicata dal “Journal of Leukocyte Byology”.

Yoshida e compagni sostengono come la glicirrizina sia efficace nell’opporsi anche a quelle infezioni provocate da batteri farmaco-resistenti, come “Pseudomonas aeruginosa” I test di laboratorio, effettuati su cavie animali in cui l’infezione era stata indotta artificialmente, hanno mostrato come la terapia a base di glicirrizina produceva una serie di proteine, i peptidi antimicrobici, capaci di colpire le membrane cellulari dei batteri. Come spiega Fujio Suzuki, uno dei ricercatori coinvolti, il lavoro in corso “Dovrebbe servire come un’importante pietra miliare nel contribuire a sviluppare nuovi farmaci che aiutano a prevenire o curare le infezioni da Pseudomonas”. In particolare,come già accennato, la speranza è di aprire nuove vie alla lotta delle infezioni conseguenti a gravi ustioni.


Source: Pivotal Advance: Glycyrrhizin restores the impaired production of {beta}-defensins in tissues surrounding the burn area and improves the resistance of burn mice to Pseudomonas aeruginosa wound infection

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: